*Con Ecobonus 2020 e con la Cessione del Credito paghi solo il 50% della spesa risparmiando il restante 50%.

Verifica se possiedi i requisiti necessari in negozio e su www.agenziaentrate.gov.it**
EcoBonus finestre

Esempio:

Esempio di 4 finestre in PVC bianco
  • 4 finestre PVC bianco(a)

  • Consegna(b)

  • Installazione

3085,43€

(c)

A partire da:
1542,71€

Risparmi il 50% - fino al 31 luglio

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Per avere maggiori informazioni sul tuo progetto finestre su misura, lasciaci un tuo contatto, un nostro consigliere di vendita ti ricontatterà al più presto.

PRENDI UN APPUNTAMENTO

EcoBonus 2020 per acquisto e posa finestre su misura

I vecchi infissi pieni di spifferi e con vetri sottili sono responsabili di un quinto del calore disperso. Profili anti-spiffero e con doppi vetri riducono fino al 50% le perdite di calore.

Leroy Merlin realizza anche infissi su misura, ideali per ogni tipo di abitazione. Infissi in legno e infissi in pvc: diversi sono i materiali tra cui scegliere per realizzare il profilo del serramento, adattandolo così allo stile e design della tua casa. Le performance variano a seconda del tipo di vetro che desideri per ambienti caldi d’inverno e freschi l’estate.

Cambiare le vecchie finestre, sostituendole con infissi di ultima generazione, ti consentirà di riqualificare energeticamente la tua abitazione. Lo puoi fare con Leroy Merlin, usufruendo della detrazione fiscale prevista dall’Ecobonus 2020.

Personalizza i tuoi infissi con il nostro configuratore

Configuratore | creare la finestra ideale

Trova la giusta combinazione per creare la finestra ideale per la tua casa

VAI AL CONFIGURATORE

Ecobonus 2020

La Legge 27 dicembre 2019 n. 160 (Legge di Bilancio 2020) ha prorogato le detrazioni fiscali fino al 31 dicembre 2020 per:

1

Opere di riqualificazione energetica (ECOBONUS);

2

Ristrutturazioni edilizie;

3

Acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ecobonus 2020: quali sono gli interventi agevolabili

Gli interventi di risparmio energetico soggetti ad agevolazione fiscale sono:

  • Riqualificazione energetica di edifici esistenti volti a conseguire un risparmio del fabbisogno di energia primaria (limite 100.000 euro);

  • Interventi sull’involucro degli edifici (limite 60.000 euro);

  • Installazione di pannelli solari per acqua calda (limite 60.000 euro);

  • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale dotati di caldaie a condensazione ad aria o ad acqua (limite 30.000 euro);

  • Acquisto e posa in opera delle schermature solari (limite 60.000 euro);

  • Acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (limite 30.000 euro);

  • Acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, di produzione di acqua calda, di climatizzazione delle unità abitative;

  • Acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti;

  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione;

  • Acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Ecobonus 2020: quali sono gli interventi agevolabili

Detrazioni fiscali previste dall’Ecobonus 2020

Chi svolge lavori volti al risparmio energetico può beneficiare di un risparmio dal 50% al 65% sulle spese sostenute, fruibile in 10 anni. In alternativa e in accordo con il fornitore, chi svolge i lavori può optare per la cessione del credito, corrispondente al credito di imposta per risparmio energetico.

Si tratta di un’interessante opportunità soprattutto per chi desidera svolgere degli interventi di riqualificazione energetica della propria casa o edificio ma non ha la disponibilità di anticipare tutte le spese.

Chi può usufruire delle detrazioni fiscali

Il recupero fiscale sugli interventi previsti dall’Ecobonus 2020 spetta ai proprietari degli immobili (indistintamente se sia prima casa, seconda, ecc.) ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese:

  • Proprietari o nudi proprietari;

  • Titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);

  • Locatari (affittuari) o comodatari;

  • Soci di cooperative divise e indivise;

  • imprenditori individuali, per gli immobili rientranti fra i beni strumentali (investimenti che l'azienda utilizza per il suo funzionamento);

  • Soggetti indicati nell'articolo 5 del Tuir, che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Chi può usufruire delle detrazioni fiscali

Come beneficiare dell’Ecobonus con Cessione del Credito a Leroy Merlin

Per beneficiare di questa opportunità con Leroy Merlin occorre:

  • Andare in negozio per scegliere i prodotti e fissare il sopralluogo con un artigiano partner Leroy Merlin;

  • Finalizzare l'ordine in negozio, dopo il sopralluogo, e definire i passaggi per richiedere l'Ecobonus con Cessione del Credito;

  • Effettuare il pagamento tramite bonifico bancario o postale “dedicato” alla agevolazione per interventi di risparmio energetico, al momento dell’ordine effettuato nel punto vendita;

  • Presentare all’Agenzia delle Entrate, la Comunicazione della Cessione del Credito relativa agli interventi di efficienza energetica e fornire copia della Comunicazione della Cessione del Credito e della relativa ricevuta di avvenuta presentazione, nel punto vendita ove effettuato l’acquisto;

  • Fissare in negozio l’appuntamento per la posa dei prodotti con gli artigiani partners Leroy Merlin;

  • Presentare comunicazione ENEA secondo le regole in vigore;

  • Ricordati anche di conservare il certificato del produttore (per la sostituzione di serramenti ed infissi, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione fino a 100Kw di classe A o superiore, schermature solari, ecc.) o acquisire l’asseverazione del tecnico abilitato necessaria per alcune tipologie di interventi, nonché le eventuali comunicazioni, segnalazioni, o autorizzazioni previste dalla vigente normativa.

Il personale presente nel punto vendita, ti accompagnerà nel tuo progetto.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

PRENDI UN APPUNTAMENTO

Note legali

**Il Cliente paga il 50% (1) dell’importo totale del corrispettivo, risparmiando il restante 50% con la Cessione del Credito (2) corrispondente al credito di imposta per risparmio energetico. Il Cliente può usufruire della Cessione del Credito (2), solo se ha i requisiti per chiedere la detrazione fiscale per interventi di risparmio energetico (3). Per beneficiare della Cessione del Credito il pagamento dovrà avvenire tramite bonifico bancario o postale parlante, al momento dell’ordine comprensivo di posa nel punto vendita. Per consentire questa operazione, il Cliente dovrà presentare all’Agenzia delle Entrate (4), la Comunicazione della cessione del Credito relativa agli interventi di efficienza energetica e fornire copia della stessa e della relativa ricevuta di avvenuta presentazione nel punto vendita ove effettuato l’acquisto.
(1) Per Detrazioni valide nel 2020; art.14 DL 63/2013 (conv L.90/2013) commi 2-ter e 2-sexies.
(2) In luogo della detrazione di imposta fruibile in 10 anni.
(3) Guida Agevolazioni Risparmio Energetico.
(4) Verificare le modalità possibili di presentazione direttamente alla sezione Normativa del sito www.agenziaentrate.gov.it.

(a) 4 finestre composte da: 1 finestra anta singola dim. 800x1450 mm + 2 finestre con 2 ante dim. 1200x1450 mm + 1 portafinestra con 2 ante dim. 1200x2450 mm.
(b) Consegna al piano strada entro 25 km dal negozio (Supplemento oltre i 25 km dal negozio 1€/ km). Consegna al piano 30€ cad. per finestra, 40€ cad. per portafinestra.
(c) I valori indicati sono puramente a titolo esemplificativo. Importo calcolato sulla base dell’acquisto di prodotto con posa in opera, IVA al 10% applicata solo su importi agevolabili. Il prezzo potrebbe subire delle variazioni in seguito al sopralluogo, in funzione delle caratteristiche del cantiere.