*Con Ecobonus 2020 e con la Cessione del Credito risparmi fino al 65%.

Vi informiamo che a causa dell'emergenza COVID-19 il servizio è momentaneamente sospeso.

Verifica se possiedi i requisiti necessari in negozio e su www.agenziaentrate.gov.it **
EcoBonus caldaia

Soluzione esempio:

Soluzione esempio caldaia
  • Caldaia

  • Consegna(a)

  • Installazione

1.910€

(b)

A partire da:
599€

Risparmi il 65% - fino al 31 luglio

Hai bisogno di maggiori informazioni?

Per avere maggiori informazioni sul funzionamento dell'Ecobonus, trova il negozio più vicino.

TROVA IL NEGOZIO PIÙ VICINO

Ecobonus 2020 per acquisto e posa caldaie a condensazione

Riscaldare la casa nel modo giusto e mantenere una temperatura ottimale è difficile con impianti di riscaldamento obsoleti e inefficienti. Infatti, quelli installati da più di 15 anni, non hanno le performance delle nuove caldaie a condensazione, pertanto è consigliabile sostituirli con soluzioni più moderne.

Leroy Merlin propone impianti di varie potenze calorifere, adatte a rispondere ad ogni tua esigenza. A differenza delle tradizionali, quelle a condensazione consentono di ottenere rendimenti termici molto più alti, recuperando il calore prodotto dai fumi di scarico, sfruttando al massimo l'energia emessa. Questo porterà un notevole risparmio dei costi e l’aumento del tuo benessere domestico. Nel rispetto dell'ambiente e per avere il massimo comfort in casa occorre: accendere il riscaldamento solo se necessario, controllare la temperatura con attenzione e mantenerla tra i 19 e i 22 gradi.

Con Leroy Merlin puoi accedere all'Ecobonus 2020, con Cessione del Credito, anche per l’acquisto di caldaie a condensazione.

Devi ancora scegliere la tua caldaia?

Devi ancora scegliere la tua caldaia?

Scopri tutti modelli di caldaie a condensazione, trova quella giusta per te e la tua casa!

SCOPRI I PRODOTTI

Ecobonus 2020

La Legge 27 dicembre 2019 n. 160 (Legge di Bilancio 2020) ha prorogato le detrazioni fiscali fino al 31 dicembre 2020 per:

1

Opere di riqualificazione energetica (ECOBONUS);

2

Ristrutturazioni edilizie;

3

Acquisto di mobili ed elettrodomestici.

Ecobonus 2020: quali sono gli interventi agevolabili

Gli interventi di risparmio energetico soggetti ad agevolazione fiscale sono:

  • Riqualificazione energetica di edifici esistenti volti a conseguire un risparmio del fabbisogno di energia primaria (limite 100.000 euro);

  • Interventi sull’involucro degli edifici (limite 60.000 euro);

  • Installazione di pannelli solari per acqua calda (limite 60.000 euro);

  • Sostituzione degli impianti di climatizzazione invernale dotati di caldaie a condensazione ad aria o ad acqua (limite 30.000 euro);

  • Acquisto e posa in opera delle schermature solari (limite 60.000 euro);

  • Acquisto e posa in opera di impianti di climatizzazione invernale dotati di generatori di calore alimentati da biomasse combustibili (limite 30.000 euro);

  • Acquisto, installazione e messa in opera di dispositivi multimediali per il controllo a distanza degli impianti di riscaldamento, di produzione di acqua calda, di climatizzazione delle unità abitative;

  • Acquisto e posa in opera di micro-cogeneratori in sostituzione di impianti esistenti;

  • Sostituzione di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di apparecchi ibridi, costituiti da pompa di calore integrata con caldaia a condensazione;

  • Acquisto e posa in opera di generatori d’aria calda a condensazione.

Detrazioni fiscali previste dall’Ecobonus 2020

Chi svolge lavori volti al risparmio energetico può beneficiare di un risparmio dal 50% al 65% sulle spese sostenute, fruibile in 10 anni. In alternativa e in accordo con il fornitore, chi svolge i lavori può optare per la cessione del credito, corrispondente al credito di imposta per risparmio energetico.

Si tratta di un’interessante opportunità soprattutto per chi desidera svolgere degli interventi di riqualificazione energetica della propria casa o edificio ma non ha la disponibilità di anticipare tutte le spese.

Chi può usufruire delle detrazioni fiscali

Il recupero fiscale sugli interventi previsti dall’Ecobonus 2020 spetta ai proprietari degli immobili (indistintamente se sia prima casa, seconda, ecc.) ma anche ai titolari di diritti reali/personali di godimento sugli immobili oggetto degli interventi e che ne sostengono le relative spese:

  • Proprietari o nudi proprietari;

  • Titolari di un diritto reale di godimento (usufrutto, uso, abitazione o superficie);

  • Locatari (affittuari) o comodatari;

  • Soci di cooperative divise e indivise;

  • imprenditori individuali, per gli immobili rientranti fra i beni strumentali (investimenti che l'azienda utilizza per il suo funzionamento);

  • Soggetti indicati nell'articolo 5 del Tuir, che producono redditi in forma associata (società semplici, in nome collettivo, in accomandita semplice e soggetti a questi equiparati, imprese familiari), alle stesse condizioni previste per gli imprenditori individuali.

Come beneficiare dell’Ecobonus con Cessione del Credito a Leroy Merlin

Per beneficiare di questa opportunità con Leroy Merlin occorre:

  • Andare in negozio per scegliere i prodotti e fissare il sopralluogo con un artigiano partner Leroy Merlin;

  • Finalizzare l'ordine in negozio, dopo il sopralluogo, e definire i passaggi per richiedere l'Ecobonus con Cessione del Credito;

  • Effettuare il pagamento tramite bonifico bancario o postale “dedicato” alla agevolazione per interventi di risparmio energetico, al momento dell’ordine effettuato nel punto vendita;

  • Presentare all’Agenzia delle Entrate, la Comunicazione della Cessione del Credito relativa agli interventi di efficienza energetica e fornire copia della Comunicazione della Cessione del Credito e della relativa ricevuta di avvenuta presentazione, nel punto vendita ove effettuato l’acquisto;

  • Fissare in negozio l’appuntamento per la posa dei prodotti con gli artigiani partners Leroy Merlin;

  • Presentare comunicazione ENEA secondo le regole in vigore;

  • Ricordati anche di conservare il certificato del produttore (per la sostituzione di serramenti ed infissi, di impianti di climatizzazione invernale con impianti dotati di caldaie a condensazione fino a 100Kw di classe A o superiore, schermature solari, ecc.) o acquisire l’asseverazione del tecnico abilitato necessaria per alcune tipologie di interventi, nonché le eventuali comunicazioni, segnalazioni, o autorizzazioni previste dalla vigente normativa.

Il personale presente nel punto vendita, ti accompagnerà nel tuo progetto.

Hai bisogno di maggiori informazioni?

TROVA IL NEGOZIO PIÙ VICINO

Scopri gli altri prodotti che possono usufruire delle detrazioni fiscali dell’Ecobonus 2020

Ecobonus finestre
Ecobonus tende

Note legali

** Il Cliente risparmia o il 50% o il 65% (1) del corrispettivo dovuto , attraverso la la Cessione del Credito (2) corrispondente al credito di imposta per risparmio energetico. La percentuale del risparmio, 50% o 65%, è definita al momento dell’ordine in base alla tipologia di intervento. Il Cliente può usufruire della Cessione del Credito (2), solo se ha i requisiti per chiedere la detrazione fiscale per interventi di risparmio energetico (3). Per beneficiare della Cessione del Credito il pagamento dovrà avvenire tramite bonifico bancario o postale parlante, al momento dell’ordine comprensivo di posa nel punto vendita. Per consentire questa operazione, il Cliente dovrà presentare all’Agenzia delle Entrate(4), la Comunicazione della cessione del Credito relativa agli interventi di efficienza energetica e fornire copia della stessa e della relativa ricevuta di avvenuta presentazione nel punto vendita ove effettuato l’acquisto.
(1) Per Detrazioni valide nel 2020; art.14 DL 63/2013 (conv L.90/2013) commi -ter e 2-sexies.
(2) In luogo della detrazione di imposta fruibile in 10 anni.
(3) Guida Agevolazioni Risparmio Energetico.
(4) Verificare le modalità possibili di presentazione direttamente alla sezione Normativa del sito www.agenziaentrate.gov.it.

(a) Consegna al piano entro 25 km dal negozio (supplemento oltre i 25 km dal negozio 1€/km). Smaltimento gratuito.
(b) I valori indicati sono puramente a titolo esemplificativo. Importo calcolato sulla base dell’acquisto di prodotto con posa in opera, IVA al 10% applicata solo su importi agevolabili. Il prezzo potrebbe subire delle variazioni in seguito al sopralluogo, in funzione delle caratteristiche del cantiere.