Come sverniciare un mobile

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: sverniciare un mobile sarà ancora più semplice.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

La sverniciatura di un mobile è una fase di preparazione indispensabile che consente di osservare meglio il legno, valutare in che stato si trova e di trattarlo prima di applicare la finitura preferita. Sverniciare il mobile prescelto farà sì che il risultato sia ottimale e professionale. Farlo è facile: valuta la finitura, decera il mobile, svernicialo, schiarisci e smacchia, tratta i parassiti, esegui la levigatura finale.

Step 1
Valuta la finitura

La protezione: Scegli una stanza facile da arieggiare e proteggi l’area di lavoro con un telo di protezione.

A cera o verniciato: Passa un pezzo di tessuto imbevuto di alcool etilico su un angolo del mobile: se il telo diventa subito appiccicoso e si colora, sul mobile è stata passata la cera; se riesci a togliere solo lo strato di sporco dal mobile, significa che è stato verniciato.

Puoi usare anche un foglio di abrasivo a grana molto fine. Se il foglio diventa appiccicoso, il mobile è stato trattato con la cera; se si forma una polvere fine si tratta di vernice.

Step 2
Decera il mobile

Sui mobili trattati con la cera, sciogli gli strati precedenti di cera con un decerante. Agita il contenitore e imbevi un tampone di lana d’acciaio 0 o 00, in base agli strati di cera presenti.

Sfrega il mobile nel senso delle fibre del legno, fino a eliminare tutta la cera. Sostituisci il tampone quando appiccicoso.

Su modanature e rilievi applica il decerante con un pennello piatto, poi passa una spazzola morbida in ottone.

Se gli strati sono diversi, applica il decerante con il pennello piatto e lascia agire qualche minuto prima di cominciare a passare la lana d’acciaio.

Rimosso lo strato di cera, interrompi l’azione del prodotto con la lana d’acciaio 000 imbevuta d’alcol.

Termina passando sulla superficie del cotone in fili sempre imbevuto di alcol.

Step 3
Svernicia il mobile

La protezione: Lo sverniciatore chimico è un prodotto estremamente aggressivo. Indossa abiti da lavoro o un grembiule, guanti specifici per prodotti chimici e occhiali protettivi. Agita il contenitore e aprilo con attenzione.

Il pennello con setole di nylon è l’unico resistente a questo prodotto. Intingi il pennello nello sverniciatore, direttamente nel contenitore o in un recipiente separato, poi applicalo generosamente, quindi lascia agire. Comincia dalla parte inferiore del mobile e sali man mano.

Dopo 5-15 minuti, in base a formulazione e spessore della vernice, la superficie comincia ad arricciarsi. Elimina la vernice arricciata con la spatola e raschia nel senso delle fibre.

Sulle modanature o sugli intagli passa una spazzola morbida in ottone o la lana d’acciaio.

Se necessario passa un secondo strato di sverniciatore, poi un raschietto per eliminare le macchie più evidenti. Lavora sempre premendo sulla lama e nel senso delle fibre del legno.

La sverniciatura deve quasi sempre essere seguita da una fase di risciacquo con cotone in fili imbevuto di alcool: elimini le eventuali tracce di sverniciatore e sgrassi il legno, consentendo alla nuova finitura di aderire meglio.

Step 4
Schiarisci e smacchia

Lo schiarente: Applica uno schiarente per eliminare la maggior parte delle macchie. Applica il prodotto con il pennello piatto e lascia agire per 10 minuti circa.

Risciacqua con una spugna umida e lascia asciugare almeno fino al giorno successivo. Se sulla superficie del legno sono ancora visibili dei cristalli, risciacqua di nuovo e lascia asciugare.

Sulle macchie: Stendi lo schiarente sulle macchie, lascia agire il prodotto e, se necessario, ripeti l’operazione.

Step 5
Tratta i parassiti

Applica un prodotto speciale per il trattamento dei mobili con il pennello piatto, per impregnare il legno e proteggerlo. Dai una prima mano e lascia asciugare.

Se è possibile, avvolgi il mobile con la pellicola di plastica, in modo che il prodotto penetri al meglio. Una volta asciutto, passiamo una seconda mano con il pennello piatto.

Se presenti piccoli buchi, che indicano la presenza di insetti xilofagi, tratta il legno per iniezione. Usa una bomboletta spray con un piccolo tubo e un imbuto da inserire nei fori. Premi per fare uscire il prodotto. Effettua un’iniezione ogni 10 cmq.

Step 6
Esegui la levigatura finale

Quando il mobile è ben asciutto, leviga la superficie con un abrasivo a grana fine, per eliminare le fibre del legno che si sono raddrizzate.

Completa spolverando il mobile con un panno che non lasci pelucchi.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf

Di cosa avrai bisogno

Cerca i prodotti per realizzare il tutorial nelle categorie:Gli attrezzi