Sturare un wc

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: sturare un wc o stratiricato sarà ancora più semplice
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Un’operazione rapida e semplice che ci permette di risparmiare sull’intervento di un professionista.

Step 1
Stura con il disgorgante liquido

Svuotare il vaso: Se l’acqua rasenta i margini del vaso e non si abbassa di livello nemmeno dopo qualche minuto, non azionare lo sciacquone e svuota il vaso manualmente. Indossa i guanti e utilizza un secchio e una bottiglia di plastica tagliata.

L’acqua calda: Agita il flacone e versa un po’ d’acqua calda nel vaso del WC.

Il disgorgante: Aggiungi metà flacone di disgorgante liquido e lascia agire per 8 ore. Se l’ostruzione non è troppo lontana dal vaso, la degradazione delle materie organiche attivata dal prodotto dovrebbe risolvere il problema.

Lo sciacquone: Trascorse 8 ore, se il livello dell’acqua si è abbassato decisamente, aziona lo sciacquone per verificare il corretto funzionamento del WC.

Step 2
Utilizza la ventosa

Il distacco: La ventosa deve fare bene presa sul fondo del vaso. Indossa guanti impermeabili e occhiali di protezione. Svuota il vaso, tieni la ventosa in verticale e, con un movimento non troppo ampio dal basso verso l’alto, smuovi lievemente l’otturazione, per staccarla dalle pareti.

L’effetto pistone: Dopo venti secondi, tira con un colpo secco verso l’alto per creare l’effetto pistone. Ripeti alternando movimenti lenti e colpo secco e verifica il corretto deflusso dell’acqua.

Step 3
Utilizza lo sturatore a pompa

La maniglia: Lo sturatore a pompa funziona con lo stesso principio della ventosa, amplificando la potenza di aspirazione e la pressione sul tubo. Svuota il vaso e tira la maniglia dello sturatore al massimo per far salire il pistone.

Sul fondo: Fai aderire la ventosa al fondo del vaso, in modo che il foro di scarico sia coperto.

La spinta: Tieni saldamente il cilindro e spingi energicamente sulla maniglia. Se non hai rimosso l’ostruzione, mantieni la pompa sul fondo del vaso e prosegui con i movimenti di andata e ritorno.

Step 4
Utilizza lo struratore a molla

Come funziona: Un’ altra tecnica efficace prevede l’utilizzo di una molla, il cui flessibile va a inserirsi all’interno della tubatura fino a raggiungere l’ostruzione.

Il flessibile: Fai scorrere il flessibile all’interno del foro di scarico del vaso. Spingi delicatamente, ruota e agita il flessibile per favorire l’inserimento. Se necessario, arretra leggermente per poi riavanzare. Quando incontri una resistenza, significa che hai raggiunto l’ostruzione.

L’arpionaggio: Ruota lentamente la maniglia dello sturatore, per arpionare l’estremità del flessibile, a forma di cavatappi, alla massa che ostruisce la tubatura.

L’ostruzione: Quando la maniglia fatica a ruotare, l’ostruzione è stata arpionata e devi tirare il flessibile verso di te. In genere la massa ostruente si fraziona in più parti e viene evacuata grazie alla pressione dell’acqua presente nel tubo. Può essere necessario estrarre la massa dal vaso.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf