Stuccare le giunzioni del cartongesso

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: stuccare le giunzioni del cartongesso sarà ancora più semplice
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Per valorizzare il tuo lavoro, presta particolare attenzione alle giunzioni tra pannelli: segui i nostri consigli per applicare la pittura finale e ottenere un risultato uniforme, degno di un professionista.

Step 1
Stucca le giunzioni orizzontali

Lungo il pavimento: Con il sigillante acrilico, riempi lo spazio tra bordo e pavimento e liscia con il dito.

Lungo il soffitto: Stendi il silicone acrilico anche in alto, lungo il soffitto, poi liscia.

Step 2
Stucca le giunzioni verticali

Lo stucco: Stendi lo stucco nei punti di giunzione delle lastre, con passate dall’alto verso il basso e dal basso verso l’alto.

La linea: Evidenzia la linea di giunzione con l’angolo della spatola.

Il nastro: Umidifica il nastro per giunti e applicalo lungo il tratto. Il lato stampato deve essere appoggiato alla parete.

L’adesione: Incolla il nastro aiutandoti con la spatola, per farlo aderire ed eliminare lo stucco in eccesso.

Il giorno dopo: Il giorno dopo, stucca l’intera parete con un frattone.

Lisciare: Termina lisciando prima da un lato e poi dall’altro con una pressione minima, per eliminare eventuali dislivelli.

Step 3
Stucca gli angoli convessi

Il profilo: Gli angoli convessi possono essere rinforzati con un paraspigolo. Taglia il profilo a misura e fissalo sul cartongesso con le graffe.

Lo stucco: Applica lo stucco partendo dall’interno della lastra verso l’estremità del profilo.

Step 4
Stucca gli angoli concavi

Il nastro: Taglia a misura il nastro per giunti e piegalo longitudinalmente a metà.

Lo stucco: Stendi lo stucco su circa 10 cm da ogni lato.

L’applicazione: Inumidisci il nastro e applicalo nell’angolo. Incollalo facendolo aderire allo stucco e lascia asciugare.

Il giorno successivo: Copri il nastro in carta con altro stucco, poi liscia delicatamente con una spatola per stuccare speciale per angoli concavi. Tieni la spatola inclinata per spingere la lama fino in fondo all’angolo e far aderire bene le estremità del nastro.

Il fondo: Leviga delicatamente sulle giunzioni, rimuovi la polvere e applica una mano di fondo, che formerà la base di qualità sulla quale applicare la pittura finale. Non incollare la carta da parati direttamente sulle lastre: stendi prima una pittura murale.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf