Rinnovare una scala

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: rinnovare una scala sarà ancora più semplice
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Le scale di legno hanno un fascino unico ma potrebbero logorarsi con il tempo; per preservarne il calore e l'eleganza, è indispensabile prendersene cura e dedicare un po' del nostro tempo alla corretta manutenzione. Basta disincrostare il legno, prepararlo e vetrificarlo e la scala è pronta a riprendere servizio per molti anni.

Step 1
Disincrosta il legno

Polvere, cera e macchie: Passa l’aspiratore e applica un decerante su una cera vecchia, seguendo le istruzioni. Poi lascia asciugare. Tratta eventuali macchie con uno smacchiatore per legno.

La prima levigatura: Applica sulla levigatrice il foglio abrasivo medio a grana 80, poi passalo cominciando dall'alto. Procedi nel senso delle fibre del legno, sostituendo l'abrasivo quando necessario.

Negli angoli: Usa una levigatrice per angoli, poi aspira con cura la polvere.

L’alcol: Passa tutta la superficie con uno straccio umidificato con alcol denaturato.

La seconda levigatura: Ripeti l’operazione utilizzando un foglio abrasivo a grana fine, da 100 a 120. Rimuovi la polvere.

Step 2
Prepara il legno

L’antitarlo: Controlla il legno: se sono presenti tracce di parassiti, applica un antitarl con il pennello. Puoi approfittare del legno nudo per applicare un nuovo colore, seguendo le istruzioni del produttore.

Il fondo protettivo: Il fondo indurisce le fibre del legno e chiude i pori, rendendolo stagno. Applica il fondo con il pennello piatto, nel senso delle fibre. Comincia dall’alto e scendi.

La sgranatura: Lascia asciugare per il tempo indicato e sgrana la superficie con la lana acciaio, nel senso delle fibre. Strofina senza premere solo per migliorare l’aderenza. Aspira per evitare che i residui producano della ruggine.

Step 3
Vetrifica il legno

A gradini alternati: Procedi a gradini alternati, per utilizzare la scala durante i lavori. Contrassegnali con il nastro per mascheratura.

La prima mano: Mescola il prodotto per renderlo omogeneo. La temperatura ambiente ideale per l’applicazione va da 12 a 25 gradi. Evita le correnti d’aria per garantire un’asciugatura uniforme.

A passate incrociate: Lavora se possibile contro luce e applica il prodotto in abbondanza con il pennello. Incrocia le passate e termina nel senso delle fibre, per distribuire bene il prodotto.

La levigatura: Lascia asciugare per il tempo indicato e leviga delicatamente con un foglio abrasivo a grana 120.

La polvere: Rimuovi accuratamente la polvere con l’aspiratore tra la prima e seconda mano.

La seconda mano: Applica la seconda mano come la prima, preferendo questa volta un pennello più largo.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf