Rinnovare le piastrelle senza sostituirle

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: rinnovare le piastrelle senza sostituirle sarà ancora più semplice
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Se vuoi un po' di novità in cucina o in bagno, magari in linea con le tendenze più apprezzate del momento, non devi necessariamente ricorrere a lavori impegnativi. Con una formula veloce ed economica, arricchita dalla tua fantasia, poi rinnovare l’ambiente senza impegnarti in un progetto a lungo termine. Pronto a cominciare? Prepara le piastrelle, applica il fondo, applica lo smalto.

Step 1
Prepara le piastrelle

Il supporto: Pulisci le piastrelle con un detergente per piastrelle, elimina eventuali tracce di calcare con aceto bianco e risciacqua con acqua pulita. Lascia asciugare, poi sgrassa la superficie con un panno imbevuto di acetone.

La protezione: Proteggi il pavimento con un telo e il nastro per mascheratura. Copri con il nastro il bordo delle piastrelle e proteggi prese e interruttori.

Step 2
Applica il fondo

Il fondo: La mano di fondo favorisce la presa di alcuni smalti. Mescola fino a ottenere una miscela omogenea e versalo nella bacinella.

Su bordi e angoli: Stendi il fondo su bordi e angoli con il pennello tondo a punta.

Sulle fughe: Copri bene le fughe imbevendo spesso il pennello.

Sulle piastrelle: Prosegui con il rullo: elimina l’eccesso di fondo e passalo sulle piastrelle coprendo i bordi.

Le passate: Procedi a passate incrociate, insistendo sulle fughe.

Il nastro: Senza attendere la completa asciugatura, rimuovi il nastro con delicatezza per evitare di rovinare il fondo. Lascia asciugare secondo le indicazioni del produttore.

Step 3
Stendi lo smalto

La protezione: Proteggi nuovamente i bordi, le prese e gli interruttori con il nastro.

Lo smalto: Apri la confezione di smalto per piastrelle e mescola fino a ottenere una miscela perfettamente omogenea.

Il pennello: Versalo nella bacinella e imbevi il pennello tondo a punta.

Su bordi e angoli: Tratta i bordi e gli angoli come per la mano di fondo.

Sulle piastrelle: Stendi lo smalto con il rullo, incrociando le passate. Insisti sulle fughe.

Smalto senza fondo: Se scegli uno smalto per piastrelle che non necessita della mano di fondo, vernicia la piastrella direttamente. Prima passa bordi e fughe.

La seconda mano: Prosegui con il rullo sulle piastrelle. Per una resa ottimale, può essere necessaria una seconda mano.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf