Come seminare e preparare il prato

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: preparare e seminare il prato sarà ancora più semplice.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Preparare e seminare il prato, che sia esso destinato a tutti gli usi, o per ottenere un manto erboso decorativo, o ancora per creare un terreno da gioco, è un’operazione semplice e relativamente veloce. Nel giro di tre settimane infatti il giardino si ricoprirà di un gradevole tappeto verde. Farlo è facile: prepara il terreno, seminalo e infine bagna, compatta e taglia il prato.

Step 1
Prepara il terreno

La motozappa: utilizza una motozappa per liberare il terreno dalla vegetazione, rimescolarlo e livellarlo. Rispetto ad una vanga, ti permetterà di risparmiare tempo.

La regolazione: regola l’impugnatura in base alla tua altezza, per tenere la schiena ben dritta. Regola anche lo sperone, considerando che più lo abbassi, più le frese penetrano in profondità nel terreno.

Le erbacce: regola lo sperone in modo che al primo passaggio non sia troppo in basso: rompi le erbacce e le radici scavando leggermente.

Passa di tanto in tanto il rastrello per eliminare i residui di erba e radici.

Il rimescolamento: regola lo sperone perché ulteriormente il terreno. scenda più in profondità. Rimescola la terra in ogni direzione, in modo che affiorino le ultime radici e le pietre rimaste.

Rastrella per eliminare i residui. Con un ultimo passaggio, sminuzza le ultime zolle. Passa il rastrello incrociando i passaggi.

Il livellamento: appiana eventuali gobbe presenti nel terreno utilizzando una stadia.

Passa anche il rullo da giardino, per livellare e compattare ulteriormente il terreno.

Step 2
Semina il prato

A mano: spargi i semi con un gesto ampio della mano e del braccio. Semina prima in una direzione, procedendo per fasce di un metro circa.

Spargi i semi nello stesso modo anche nell’altra direzione, incrociando i passaggi.

Con una seminatrice: utilizza una seminatrice per ottenere una migliore distribuzione dei semi. La seminatrice è provvista di un serbatoio: le ruote azionano un meccanismo che fa fuoriuscire i semi.

Trascina la seminatrice procedendo sul terreno per fasce parallele.

Per interrare i semi: passa il rastrello in superficie per interrare leggermente i semi e favorire la germinazione. Termina passando il rullo meticolosamente, affinché i semi aderiscano bene al terreno.

Step 3
Bagna, compatta e traglia il prato

Nei primi giorni: bagna il terreno regolarmente, ma senza esagerare, nei primi giorni dopo la semina.

Nei giorni successivi: passa nuovamente il rullo per compattare il terreno attorno alle radici, quando l’erba nuova avrà raggiunto un’altezza di 2-3 cm. Procedi al primo taglio quando l’erba sarà alta da 6 a 8 cm.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf

Di cosa avrai bisogno

Cerca i prodotti per realizzare il tutorial nelle categorie:Gli attrezzi