Come preparare le pareti per la tinteggiatura

Nel video trovi dettagli e contenuti extra su come si prepara una parete da pitturare.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Preparare le pareti prima di tinteggiarle è un procedimento indispensabile per raggiungere un risultato ottimale. Una volta stuccati, levigati e rasati, i muri saranno lisci e completamente privi di polvere, pronti per essere dipinti con il colore desiderato. Farlo è facile con questi tre step: prepara l’area di lavoro, prepara la parete e rasala.

Step 1
Prepara l’area di lavoro

Sul pavimento: ricopri il pavimento con un telo protettivo e fissalo con il nastro adesivo.

Sulla parete: stacca la corrente elettrica e smonta le placche degli interruttori e delle prese.

Step 2
Prepara la parete

Se pitturata: lava completamente la parete se è pitturata. È un’operazione particolarmente importante se l’ambiente in cui stai lavorando è una cucina.

Aspetta che sia asciutta, fissa dei fogli abrasivi a grana fine-media su un tampone flessibile e carteggia il muro.

Sul cartongesso: applica uno strato di fondo se la parete è costituita da pannelli di cartongesso.

Le crepe: se il muro presenta crepe e fori è necessario stuccarli, prima di procedere con la rasatura.

Step 3
Rasa la parete

Lo stucco: prepara lo stucco rasante: versa l’acqua in un cassoncino, poi il prodotto lentamente, distribuendolo a pioggia. Mescola fino a ottenere un impasto omogeneo: deve rimanere attaccato alla spatola senza colare.

L’applicazione: applica lo stucco da destra a sinistra o da sinistra a destra, se sei mancino. Stendi il prodotto per fasce leggermente sovrapposte: parti dall’angolo del muro e procedi dall’alto verso il basso. Copri un’area di 1 mq circa e poi scendi verso la fascia successiva.

Vicino al battiscopa: in prossimità di un battiscopa, lavora dal basso verso l’alto per ricongiungerti al punto in cui ti sei fermato.

La spatola: usa una spatola con una lama più stretta nei punti in cui la spatola larga non passa. Utilizza una spatola per angoli se l’angolo del muro non è regolare.

La levigatura: lascia indurire il prodotto per il tempo indicato sulla confezione. Fissa i fogli abrasivi a grana fine sul tampone e leviga, per eliminare le tracce delle passate. Puoi anche fissare i fogli ad una levigatrice orbitale collegata ad un aspiratore.

Stucco pronto all’uso: se scegli uno stucco pronto all’uso, applicalo e senza aspettare rasa la superficie. Procedi per fasce parallele, come nell’applicazione classica, senza esercitare troppa pressione: devi rasare, non raschiare, per livellare.

Spolvera e inumidisci: polvera tutta la superficie con uno scopino e poi passa una gommaspugna umida, risciacquandola di frequente. In base al risultato ottenuto, decidi se applicare o meno un secondo strato di stucco.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf

Di cosa avrai bisogno

Cerca i prodotti per realizzare il tutorial nelle categorie:Gli attrezzi