Come posare un rivestimento decorativo in pietra flessibile

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: posare un rivestimento decorativo in pietra flessibile sarà ancora più semplice.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Per dare nuova vita alle superfici dei tuoi ambienti, scegli di posare un rivestimento decorativo in pietra flessibile! È davvero semplice e puoi utilizzarlo per rivestire anche cartongesso e piastrelle preesistenti in 4 semplici step. Per cominciare prepara la posa, subito dopo stendi la colla, posa le lastre e infine esegui e rifinisci i tagli. Fatto!

Step 1
Prepara la posa

Puoi rivestire anche il cartongesso o piastrelle preesistenti: le lastre hanno uno spessore minimo, da 0 a 3 mm.

Puoi posarle facilmente anche su superfici concave o convesse, perché sono molto flessibili.

Togli le lastre dalla confezione e lasciale in posizione orizzontale, nell’ambiente in cui saranno posate, per almeno 24/48 h, per renderle il più planari possibile, quindi semplici da posare.

Ogni lastra presenta venature e colori diversi: per un migliore risultato, posa le lastre a terra e definisci la disposizione da replicare a parete.

Assicurati che la parete sia pulita, asciutta e compatta. Togli la polvere con un panno e stendi un fondo fissativo a rullo o pennello per favorire l’aggrappaggio.

Verifica che il pavimento sia in piano, poi traccia una riga orizzontale sul muro con la livella: farà da riferimento per la posa.

Se il pavimento non è in piano, appoggia una lastra nel punto più basso del pavimento. Traccia una riga orizzontale sul muro in corrispondenza del lato superiore della lastra.

Usa la linea tracciata come riferimento per allineare la prima fila di lastre, tagliandole se necessario.

Taglia la parte filettata alla sommità della cartuccia di colla, avvita l’estrusore in dotazione, e taglia la punta in modo che possa uscire un cordone di colla.

Step 2
Stendi la colla

Stendi la colla sul retro della lastra: crea un reticolo di cordoni fitto e omogeneo, distanziati tra loro di circa 5 cm e a 1 cm dal bordo, in modo da incollare bene i bordi e gli angoli, evitando che la colla sbordi.

Step 3
Posa le lastre

Applica le lastre sulla parete, senza fughe, nel senso che preferisci. Scegli una posa sfalsata o regolare in funzione dell’effetto che vuoi ottenere. Fai pressione con le dita sui bordi o sugli angoli per assicurare un perfetto ancoraggio, soprattutto se rivesti superfici concave o convesse.

Elimina eventuali residui o fuoriuscite di colla con l’acqua, prima che induriscano.

Step 4
Esegui e rifinisci i tagli

Traccia la linea di taglio con la matita e taglia le lastre con la smerigliatrice. Disponi il lato tagliato verso uno spigolo interno, o il pavimento, in modo che sia il meno visibile possibile.

Applica un trattamento superficiale: fa risaltare i contrasti e rende più lucida la superficie. Inoltre, crea una pellicola superficiale che preserva la pietra, proteggendola da attacchi di agenti esterni (calcare, acidi, olii, etc) e dall’acqua, che si può infiltrare nelle giunture tra le lastre.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf

Di cosa avrai bisogno

Cerca i prodotti per realizzare il tutorial nelle categorie:Gli attrezzi