Come installare una vasca da bagno

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: l’installazione di una vasca da bagno sarà ancora più semplice.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

La vasca è l’indiscussa protagonista di ogni bagno. Con un po’ di metodo e precisione, potrai installarne una da solo per goderti piacevoli momenti di relax. Farlo è facile: monta il sistema di scarico, monta la rubinetteria, posa la vasca e realizza il rivestimento.

Step 1
Monta il sistema di scarico

Prima dell’installazione: la posa delle piastrelle sul muro precede l’installazione della vasca. Prima di procedere, verifica che la parte di muro non piastrellata superi in altezza e larghezza l’ingombro della vasca, per far sì che la vasca aderisca all’intonaco e non alla piastrellatura.

I supporti: posiziona la vasca al rovescio sul suo imballaggio. Avvita lentamente i due supporti con le viti auto perforanti, fornite in genere con la vasca, di lunghezza inferiore a 1,5 centimetri.

I piedini regolabili: monta sui supporti i piedini regolabili in dotazione con la vasca.

Il sifone: corica la vasca su un lato e posiziona il sifone con il suo raccordo sul foro di uscita.

La piletta: dall’interno della vasca, stringi serrando la vite che attraversa la piletta di scarico.

Lo svuotamento: fissa il tubo di scarico del troppo pieno sul foro corrispondente, sul lato esterno della vasca.

Fissa il comando del troppo pieno (parte interna del tubo di scarico) sul lato interno della vasca, in corrispondenza del foro.

Il tubo: collega il tubo che porta allo scarico e, se è separato, collega il meccanismo di scarico.

Step 2
Monta la rubinetteria

Il foro: puoi montare la rubinetteria sul muro, con i tubi di alimentazione murati, o sul bordo della vasca. Ad ogni soluzione corrisponde un modello di rubinetteria. Se decidi di montarla sulla vasca, ed è acrilica, fora il bordo con una sega a tazza dello stesso diametro del miscelatore, dalla parte in cui sarà più funzionale.

Il miscelatore: posiziona la guarnizione e il miscelatore in corrispondenza del foro.

Stringi il miscelatore con la rondella di supporto e il suo dado, sul retro della vasca.

Monta i raccordi e rispetta i codici colore per il raccordo dell’acqua.

Step 3
Posa la vasca

L’altezza: posa la vasca nella posizione che occuperà una volta installata, appoggiala contro il muro e regola l’altezza dei piedini.

Controlla l’orizzontalità con la livella, e stringi i controdadi dei piedini.

La traccia: traccia lungo il muro, con la matita, i bordi superiori della vasca.

Segna anche il limite inferiore della vasca, lungo tutte le parti accessibili.

Sposta la vasca e completa la tracciatura del bordo inferiore.

I supporti laterali: fissa sotto il tratto inferiore tra la vasca e il muro. I listelli che sosterranno i lati della vasca. Utilizza dei tasselli prolungati.

I raccordi di scarico: rimetti la vasca in posizione e procedi con i raccordi di scarico, collegando il sifone al punto di discesa.

Step 4
Realizza il rivestimento

I pannelli: crea un telaio di listelli di legno, sul quale fisserai i pannelli del rivestimento, specifici o realizzati manualmente.

Chiudi con i pannelli i lati visibili della vasca. Puoi anche utilizzare blocchi di cemento cellulare, pannelli già piastrellati o pannelli di legno truciolare idrorepellente da 16 millimetri.

La botola di controllo: se è possibile, prevedi una botola di controllo vicina al sifone, in modo da rendere lo scarico accessibile.

È disponibile in commercio o puoi realizzarla con una cerniera piana associata a clip metalliche, o a chiusure magnetiche.

La tenuta stagna: Stendi il silicone tra la vasca e il muro.

Liscia il silicone con un dito bagnato di acqua e detersivo.

Se necessario completa la posa delle piastrelle sui lati della vasca.

Stendi nuovamente il silicone e liscialo come in precedenza.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf