Come installare un cronotermostato

Nel video trovi dettagli e contenuti extra: installare e collegare un cronotermostato sarà ancora più semplice.
DIFFICOLTÀ
CONDIVIDI

Mantenere sempre la giusta temperatura e risparmiare energia è possibile. Con un cronotermostato puoi regolare e programmare la temperatura ottimale in base alle tue esigenze e alle fasce orarie. Montarlo da soli in casa non presenta particolari difficoltà. Farlo è facile: scopri le funzionalità, installa l’emettitore e il ricevitore, mettilo in funzione.

Step 1
Scopri le funzionalità

Come funziona: si installa nella stanza più abitata della casa: confronta la temperatura dell’ambiente con quella impostata nel suo programma e invia per onde radio l’ordine di accensione/spegnimento al ricevitore, posizionato vicino alla caldaia. Il cronotermostato è alimentato a pile, il ricevitore a corrente elettrica.

L’emettitore: il cronotermostato agisce da emettitore, con diverse modalità di funzionamento, per mantenere la giusta temperatura quando si è in casa, durante la notte, in caso di assenza prolungata.

Il ricevitore: il ricevitore agisce come un interruttore, aziona l’accensione della caldaia o il suo spegnimento su indicazione del cronotermostato.

Step 2
Installa l'emettitore

La posizione: scegli dove posizionare l’emettitore, tieni conto che deve essere installato su un muro interno, a 1,50 m da terra, in un luogo accessibile, ad almeno 1 m di distanza da una sorgente di calore o di freddo.

La scatola: apri la scatola, fai scorrere il frontale secondo le indicazioni riportate nella confezione, per liberare la base dell’emettitore.

Il fissaggio: segna i punti di fissaggio e fora con un trapano.

Fissa la base dell’emettitore alla parete: inserisci prima i tasselli e poi le viti nei fori, poi avvita.

Step 3
Installa il ricevitore

La scatola: apri la scatola per liberare la base del ricevitore e posizionala nel punto in cui avrai atto predisporre l’uscita dei cavi elettrici.

Segna con una matita i punti di fissaggio sul muro e fai i fori con il trapano.

Inserisci i tasselli nel muro e spingili bene in fondo, aiutandoti con un martello.

Per la tua sicurezza, prima di ogni intervento sulla rete elettrica, scollega sempre l’alimentazione generale della casa. Fai passare i fili dell’alimentazione elettrica e del cronotermostato nelle aperture previste nella scatola. Raccorda il ricevitore al settore con dei cavi poi collega i cavi che vanno alla caldaia e fissa la scatola sul muro.

In caso di prima installazione su una caldaia equipaggiata con un morsetto di connessione per termostato, individua il ponticello sulla morsettiera. Si tratta di un piccolo cavallotto che collega due connessioni tra loro. Raccorda i due fili del ricevitore ai due morsetti corrispondenti sulla caldaia.

Step 4
Metti in funzione il cronotermostato

Il ricevitore: una volta fatti tutti i collegamenti, premi sul ricevitore il tasto di messa in funzione. Attendi fino a che la spia verde non comincia a lampeggiare.

L’emettitore: inserisci le pile, e segui le istruzioni per il riconoscimento codificato tra emettitore e ricevitore. In genere, dovrai premere un tasto sull’emettitore per qualche secondo, fino a che i due apparecchi si interfacceranno automaticamente. Imposta l’emettitore seguendo le istruzioni.

Vuoi scaricare la descrizione del progettoScarica pdf

Di cosa avrai bisogno

Cerca i prodotti per realizzare il tutorial nelle categorie:Gli attrezzi