Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere la cassetta postale

Scegliere una cassetta postale piuttosto che un'altra può sembrare irrilevante ma puoi sbagliare se non consideri le dimensioni e la forma, oltre al luogo in cui deve essere collocata. Nella guida troverai le indicazioni per acquistare questo importante accessorio che deve rispondere a esigenze pratiche ed estetiche per poter soddisfare qualunque necessità domestica o professionale.


La scelta della cassetta della posta: per quale utilizzo?

La scelta della cassetta della posta: per quale utilizzo?

Se sei alla ricerca di una cassetta postale che ti consenta di ricevere correttamente la tua corrispondenza, tieni presente alcuni parametri che ti permetteranno di fare un acquisto in linea con le tue esigenze. Che tu abbia bisogno di una cassetta singola, di una cassetta condominiale o di un raccoglitore per la pubblicità e le riviste, come prima cosa valuta lo spazio di cui disponi ma considera anche il volume complessivo e la tipologia di posta che ricevi. Rifletti poi sul posto in cui intendi installarla perché dovrai fare scelte diverse a seconda che si tratti di un androne condominiale o del prato davanti alla tua villetta. Se lo spazio è interno al condominio il design dovrà ricalcare quello stabilito dall’assemblea condominiale e il luogo dovrà essere quello preposto a tale uso. In questo caso specifico dovrai installare dei casellari postali, dove le cassette sono integrate in un'unica struttura. Diverso è il discorso se hai una casa indipendente: potrai spaziare sia come dimensioni che come design e l’unico obbligo sarà quello di sistemare la cassetta postale in un luogo facilmente accessibile al portalettere.

Che si tratti di una cassetta postale condominiale o di una per l’abitazione indipendente, ricorda che sarà dotata di due chiavi: la posta è una priorità che non può essere trascurata e quindi, in caso dello smarrimento di una chiave, potrai accedere al contenuto senza perdere tempo. A seconda del modello scelto potrai disporre di articoli per ambienti interni, per esterni con posa a muro e per le cancellate. Abbiamo sottolineato come una scelta mirata sia in grado di soddisfare le tue necessità pratiche ma non trascurare un fatto altrettanto determinante: la cassetta postale è anche un importante elemento d’arredo essendo la prima cosa che i tuoi ospiti (o i tuoi visitatori se gestisci una attività commerciale) vedono al loro arrivo. Il design e i colori a tua disposizione sono numerosissimi, così come i materiali.

Cassetta postale singola

Cassetta postale singola

Se hai un’abitazione indipendente per la scelta della forma puoi optare per una cassetta rettangolare, dotata di tettuccio e apertura basculante in cui inserire la posta: alcuni modelli hanno decorazioni che conferiscono un tocco di eleganza.

Cassetta postale americana

Cassetta postale americana

Scegli, invece, la tipologia allungata con la parte superiore sferica se prediligi la caratteristica cassetta postale americana che in molti film fa bella mostra di sé davanti alle villette USA. Soprattutto per la cassetta della posta da esterno scegli sempre materiali di qualità che possano durare nel tempo e mantengano inalterata la loro valenza estetica.

Cassetta postale condominiale

Cassetta postale condominiale

La possibilità di scelta è ampia anche nel caso tu debba sostituire il casellario del condominio. Nel casellario postale possono essere inserite cassette per la pubblicità ma anche bacheche di varie dimensioni in cui potranno essere affissi gli avvisi. Al di là della specifica struttura, scegli un modello classico se questo è lo stile che prediligi: con questa opzione la forma sarà semplice e la grandezza contenuta. Ma se ami tutto ciò che concerne il design potrai decidere per un accessorio funzionale e colorato dalle dimensioni maggiori: il tono vivace darà un valore aggiunto ad un contesto moderno. Sul mercato trovi casellari in cui le cassette postali sono prevalentemente disposte in orizzontale ma sono presenti anche strutture verticali: sarà lo spazio che hai a disposizione a guidare la tua scelta.

cassetta per la pubblicità

Cassetta per la pubblicità

Infine, se desideri installare un porta riviste o una cassetta per la pubblicità, troverai modelli che variano dai 30 ai 36 cm: alcuni rendono minimo il rischio di infortunio grazie agli angoli arrotondati.


Dove posizionare la cassetta postale

Dove posizionare la cassetta postale

Se desideri sapere dove bisogna posizionare le cassette postali singole e la cassetta postale condominiale, dobbiamo prima fare un breve accenno alla normativa vigente che disciplina le modalità di collocazione. Il loro posizionamento deve infatti essere accessibile al portalettere e devono anche risultare idonee al traffico postale senza creare difficoltà al servizio di consegna. Inoltre, devono essere raggruppate in un solo punto per permettere una razionale distribuzione della posta nel caso di:

  • edifici in cui abitano diverse famiglie

  • complessi con più edifici

  • sedi di impresa

Ricorda che, in ogni caso, se il casellario è in un punto inaccessibile al portalettere, come accade quando non c’è il servizio di portineria e non è presente alcun condomino che possa aprire il portone, il Comune può richiedere l’installazione di un casellario esterno all’edificio. Un altro aspetto a cui fare attenzione è l’altezza a cui collocare la cassetta che deve essere adeguata ad una persona di statura media. Chiariti questi punti forse ti starai domandando quali sono le tipologie di installazione per i vari modelli.

Sappi che potrai decidere tra:

  • modelli da terra su piantana

  • modelli da appendere a parete

  • modelli da parete incassata

Devi collocare davanti a casa una tipica cassetta postale da terra americana? Per l’iconico modello ti servirai di un palo di supporto in acciaio con cui potrai installare velocemente l’originale e funzionale articolo. La cassetta postale americana può essere collocata nel giardino dell’abitazione o sul limite della tua proprietà ma comunque in un luogo in cui possa essere facilmente raggiungibile da chi effettua la consegna. Sono poi disponibili piantane che ti consentono di montare sia la cassetta che i casellari postali per esterno.

Il modello che selezioni è, invece, da appendere a parete? Che le cassette postali siano installate all’interno o all’esterno dell’edificio, sappi che questa è la soluzione più facile e immediata, oltre ad essere quella più utilizzata. Dovrai però verificare che la parete sia adatta a sopportare il peso, soprattutto se devi installare un casellario postale che essendo composto da molte unità sarà sicuramente pesante. Per non correre inutili rischi dovrai individuare un muro portante che dia la garanzia di sostenere tutto il peso ed eventualmente chiedere il parere dei tecnici.

Infine, non dimenticare che esistono efficienti cassette postali a incasso da parete. Questi modelli sono da scegliere quando si è in fase di ristrutturazione o di costruzione: il progetto potrà così prevedere appositi spazi nei muri di recinzione in cui collocare le strutture. Per quanto riguarda l’inserimento nei muri perimetrali che circondano il tuo giardino, il modello dovrà avere anche uno sportello posteriore che ti permetterà di ritirare la posta senza dover uscire all’esterno. Le cassette postali per recinzioni, sono infatti dotate di apertura nella faccia anteriore che serve a imbucare, mentre in quella posteriore vi è l'apertura per il ritiro. In pratica sono cassette bifacciali che dispongono di una feritoia protetta dalla porta basculante. Nel caso tu debba sostituire la cassetta postale da incasso a parete perché vecchia o perché desideri un design diverso, ricorda che se lo spazio nel muro non può essere modificato non sempre è possibile inserire cassette di dimensioni standard e potrebbe essere necessario prevedere un modello su misura.

VEDI TUTTE LE CASSETTE POSTALI


Occhio alle dimensioni!

Occhio alle dimensioni!

Oltre allo stile, c’è un altro aspetto altrettanto rilevante che non deve essere trascurato perché impatta sulla funzionalità del prodotto: le dimensioni. Devi infatti tenere presente che se oltre a buste di varia grandezza ti vengono recapitati giornali e riviste, il formato della cassetta dovrà essere idoneo ad accoglierli. Scegli quindi il modello considerando le dimensioni di ciò che ricevi senza dimenticare la quantità di posta che la cassetta dovrà accogliere: se hai un’attività professionale non esitare a selezionare un modello più capiente, che possa garantirti spazio sufficiente a ricevere la posta e le riviste di settore.

Non dimenticare poi di valutare la profondità e quindi l’ingombro del casellario: se è attrezzato per accogliere anche le riviste, la sporgenza dal muro di alcuni modelli può superare i 30 cm e, in un punto di passaggio, potrebbe essere troppo ingombrante. In questo caso opta per i modelli porta-riviste piatti che hanno una profondità minima. In linea di massima possiamo dire che le misure vanno da una cassetta che accoglie solo la posta formato Lettera a quella formato Rivista, grande come un foglio A4. Per fare un esempio: se cerchi una cassetta postale modulare formato Lettera puoi orientarti su modelli che misurano 20.4 di lunghezza, 7 di profondità e 29 cm di altezza mentre se la tua corrispondenza esige dimensioni maggiori scegli la cassetta formato A4 che misura 40 di lunghezza, 27 di profondità e 11 cm di altezza.


I migliori materiali? Scegliamoli insieme

I migliori materiali? Scegliamoli insieme

Sul mercato sono presenti varie tipologie di cassette postali, accertati di scegliere solo cassette della posta realizzate con materiali di qualità. Un prodotto che dura a lungo non grava sul portafoglio come accade se scegli un articolo qualitativamente inferiore che deve essere sostituito dopo poco tempo. Casellari postali e cassette singole possono essere in alluminio al 100%, materiale che come è noto ha importanti caratteristiche di leggerezza e resistenza. Non solo: come sai l’alluminio resiste alla corrosione ed essendo riciclabile permette di ridurre le emissioni e il consumo di energia.

Nel valutare il prodotto più adatto alle tue esigenze considera anche l'acciaio inossidabile che è fatto per durare e si rivela perfetto per l’esterno perché resiste alle intemperie. Inoltre, si mantiene inalterato negli anni non solo quando è esposto alla pioggia ma anche in presenza di sole cocente e caldo intenso. La resistenza alla corrosione dell’acciaio inox è eccellente anche negli ambienti dove è alto il tasso di umidità e in quelli marini ricchi di salino.

Ricorda infine che se le cassette sono verniciate, la verniciatura dovrà essere adatta all’esterno (nei casi tu scelga un articolo per l’esterno). Alcuni modelli sono realizzati mediante anodizzazione, processo galvanico con cui si crea uno strato protettivo sulla superficie che svolge una funzione anti-corrosiva.

Se cerchi invece una cassetta della posta leggera e di facilissima installazione opta per quelle in plastica: molto funzionali e pratiche sono caratterizzate da un design elegante. Tra le materie plastiche il pvc offre una lunga durata e una eccellente tenuta all’acqua e al vento, oltre che una facile manutenzione. Queste cassette possono essere quindi installate anche in luoghi aperti e pulite con facilità. In alternativa scegli le cassette postali in metallo zincato o quelle in legno con le quali potrai dare un originale aspetto vintage all’ambiente grazie all'elegante struttura in legno e vetro. Qualunque sia la tua scelta ti consigliamo di verificare sempre le chiusure che devono essere progettate in modo da non consentire alla pioggia di penetrare all’interno danneggiando il contenuto.


Ricambi e accessori: un articolo per qualsiasi esigenza

Desideri cambiare alcuni accessori delle cassette postali ma temi che non siano disponibili i ricambi? Nessuna paura: nel negozio Leroy Merlin più vicino a te o sul sito trovi accessori per tutti i modelli. Puoi cambiare la serratura della cassetta postale che si è rotta oppure sostituirla se vuoi sentirti più sicuro nel caso che la chiave sia stata data anche ad altri. A questo scopo sono disponibili kit composti da chiavi e serratura di diverse dimensioni: sono in acciaio o in ottone e ti stupirai di quanto è facile il montaggio. La targhetta portanome per cassetta postale, poi, è un altro articolo che quando viene sostituito dà un aspetto nuovo alla struttura: è in plastica ABS ed è disponibile in diverse misure. Se devi sostituire lo sportello seleziona quello che risponde alle misure del tuo modello: realizzato con apertura ad un’anta, il nuovo sportello svolgerà la sua funzione per molto tempo ed è garantito due anni per legge. Anche se pensi agli accessori come elementi che concorrono a garantire la funzionalità delle cassette, forse ti sorprenderai nello scoprire che esistono cover che possono rinnovare il look di una cassetta funzionante ma datata. Realizzate in lamiera di acciaio, le cover sono disponibili con diversi motivi che soddisfano le richieste più esigenti e permettono di personalizzare la cassetta della posta. Come sai a volte basta poco per dare un aspetto nuovo ad un articolo e una cover colorata ha la capacità di rendere attuale e briosa anche quella cassetta che ti è venuta a noia. A questo punto avrai certamente capito che nella cassetta postale esterna o interna può essere sostituito qualsiasi elemento, compreso l’ingresso delle lettere, generalmente in alluminio e di forma rettangolare.