Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere le porte interne

Le porte interne sono un elemento d’arredo importante per creare lo stile della tua casa e devono anche essere resistenti e funzionali. In questa guida troverai tanti consigli per sceglierle al meglio: i colori, le tipologie di apertura, le dimensioni, i materiali e gli elementi strutturali che ne determinano qualità, resistenza e durata nel tempo.

Le porte interne danno carattere alla nostra casa. Trova l’abbinamento giusto con i pavimenti e il colore delle pareti.


Colore e stile delle porte interne

Per prima cosa, per scegliere le porte interne per la tua casa valuta l’aspetto estetico, il colore e lo stile. Le porte saranno parte integrante dell’arredamento e vanno scelte con cura. Per avere un risultato armonico e gradevole, cerca di coordinare colori e finiture con quelli dei pavimenti, e possibilmente con quello delle finestre.

Scegli il colore delle tue porte:

porte dai toni bianchi

Toni bianchi

Il bianco non passa mai di moda. Che tu abbia un pavimento in legno, in ceramica o in pietra, crea un elegante contrasto e dona luminosità.

SCOPRI TUTTE LE PORTE INTERNE BIANCHE

porte nei toni chiari

Toni chiari

Essenze legno come larice, pino o rovere sbiancato, o finiture laccate di toni neutri da abbinare a pavimenti in parquet o laminato chiari per un effetto luminoso e naturale.

GUARDA TUTTE LE PORTE INTERNE CHIARE

porte nei toni medi

Toni medi

Le tonalità calde e rassicuranti delle essenze del legno come rovere, ciliegio e noce, sono perfette da abbinare a pavimenti di tonalità medie o più scure.

SCOPRI LE PORTE INTERNE DAI TONI MEDI

porte nei toni scuri

Toni scuri

Le tonalità più scure, come noce nazionale, tabacco e grigio fumo, si adattano anche a pavimenti chiari creando un elegante contrasto.

GUARDA LE PORTE INTERNE DAI TONI SCURI

Porte colorate

Porte colorate

Ami i contrasti e i colori vivaci come rosso, arancione, verde e azzurro? Oppure preferisci toni sofisticati e di tendenza come fango, crema e tortora? Scegli la porta che preferisci e se non trovi il tuo colore preferito lascia fare a noi! La ordiniamo per te.

DAI UN’OCCHIATA ALLE PORTE INTERNE COLORATE

Porte grezze

Porte grezze

In legno o MDF grezzo, puoi dipingerle tu stesso scegliendo lo smalto o la vernice per legno del colore che preferisci e nelle finiture opaco, satinato e brillante.

SCOPRI LE PORTE INTERNE GREZZE

leggi di più
porta one

Se vuoi comporre la tua porta

Con la porta One sei libero di scegliere tra 5 colori diversi per ogni anta e telaio così da creare una combinazione unica. Spazio al colore con finiture e accostamenti inediti.

DAI UN’OCCHIATA ALLA NOSTRA PORTA PER INTERNI ONE

Come abbinare la porta al colore delle pareti

Come abbinare la porta al colore delle pareti

Sei a caccia di idee su come decorare le pareti di casa e valorizzare le porte?

DAI UN’OCCHIATA A QUESTO ARTICOLO

Colore su misura

Se desideri un colore particolare, vieni a trovarci in negozio. Ti aiuteremo a scegliere la tua porta da interni, personalizzabile in un’ampia gamma di colori RAL. Trova il negozio più vicino a te

Un consiglio: porta con te in negozio una piastrella o un campione di parquet e verifica dal vivo l’accostamento più riuscito.


Tipologie di apertura delle porte

Vuoi vivere la tua casa al meglio e ottimizzare tutti gli spazi? Scegli la modalità di apertura più adatta e funzionale in base alla disposizione dei due ambienti che la porta va a separare. Infatti, la porta ha un ingombro in apertura di cui devi tenere conto.

Scegli il tipo di apertura più adatto ai tuoi ambienti:

porta battente

A battente

Facile e pratica da utilizzare, è l’apertura più comune e disponibile per ogni tipologia di porta.

SCOPRI LE PORTE INTERNE BATTENTI

porta battente filomuro

A battente filomuro

Si tratta di porta battente che si fonde completamente con il muro. Per questo si presta ad alcuni giochi ottici: puoi pitturarla dello stesso colore della parete o applicargli della carta da parati.

VEDI LE PORTE INTERNE BATTENTI FILOMURO

porta scorrevole a scomparsa

Scorrevole a scomparsa

La soluzione perfetta per ottimizzare lo spazio: la porta scorre e scompare nel muro. Ricordati di verificare che la parete interessata non contenga pilastri o canne fumarie.

GUARDA LE PORTE INTERNE SCORREVOLI A SCOMPARSA

porta scorrevole esterno muro

Scorrevole esterno muro

Un’idea per ottimizzare lo spazio e arredare il tuo ambiente allo stesso tempo. La porta scorre parallelamente al muro su binari quindi non richiede lavori di muratura, a differenza della porta scorrevole a scomparsa.

GUARDA LE PORTE INTERNE SCORREVOLI ESTERNO MURO

porta pieghevole

Pieghevole

Una buona soluzione quando è necessario ridurre l’ingombro della porta perché l’anta è suddivisa in due sezioni mobili che scorrono e si aprono grazie a un meccanismo a soffietto.

VEDI LE PORTE INTERNE PIEGHEVOLI

porta pieghevole asimmetrica

Pieghevole asimmetrica

Una buona soluzione per ridurre l’ingombro della porta. L’anta è suddivisa in due sezioni mobili di dimensione diverse che scorrono e si aprono grazie a un meccanismo a soffietto. Consente l'uso di una normale e pratica maniglia.

VEDI LE PORTE INTERNE ASIMMETRICHE

porta rototraslante

Rototraslante

Una porta girevole e apribile a spinta in entrambi i sensi è la soluzione migliore per ottimizzare lo spazio. Grazie al meccanismo che regola il perno di rotazione, l’ingombro del raggio di apertura è notevolmente ridotto.

SCOPRI LE PORTE INTERNE ROTOTRASLANTI

Le porte di casa non devono essere tutte identiche. Usa lo stesso modello di anta declinato nella versione battente o scorrevole in base agli spazi.


Dimensioni delle porte da interni

dimensioni delle porte

Nei nostri negozi e online puoi trovare porte con misure standard:

  • larghezza: 60, 70, 80, 90 cm

  • altezza: 200 o 210 cm

Se nessuna delle misure standard è adatta per la tua casa, vieni a trovarci in negozio e rivolgiti a un consigliere di vendita per ordinare le tue porte su misura.

leggi di più

Come prendere le misure delle porte interne:

misura telaio falso telaio

Orizzontale

Misura la larghezza della porta da lato a lato del telaio. Considera 8 cm in larghezza (5 cm per lato) per l’ingombro del falso telaio.

misura altezza

Verticale

Misura l'altezza della porta dal pavimento al telaio. Considera 5 cm in altezza per l’ingombro del falso telaio.

Verifica il senso di apertura:

Fai attenzione a scegliere il senso di apertura corretto, sinistra o destra, a seconda della disposizione degli spazi della stanza. Alcune delle nostre porte sono reversibili quindi il senso di apertura può essere stabilito al momento della posa.


I livelli di qualità delle nostre porte da interni

Come è fatta una porta

Hai identificato il colore che ti piace di più, il tipo di apertura e le dimensioni adatte per il tuo ambiente? La scelta è quasi terminata. Ma tra le varie opzioni di porte che corrispondono al tuo gusto e alle tue esigenze ci potrebbero essere delle differenze di prezzo. Vorresti capirne di più?

A fare a differenza tra un modello e l’altro è la qualità, determinata dagli elementi che compongono la porta e dai materiali con cui questi sono fatti, che rispondono alle diverse esigenze di estetica, resistenza e durata nel tempo. Noi abbiamo cercato di classificare la qualità delle nostre porte, per poterti consigliare meglio.

Gli elementi principali che compongono una porta per interni sono:

  1. telaio, falso telaio e coprifilo.
  2. anta
  3. cerniere
  4. serrature

Scopri i nostri livelli di qualità:

Start

Start

Le porte interne giuste per un primo investimento, ad esempio una casa in affitto e ambienti secondari.

  • Tipologie di apertura: Porta battente cieca e porta scorrevole interna ed esterna
  • Telaio: MDF
  • Finitura dell'anta: microtek e microtek Spazzolato
  • Cerniere: a vista
  • Serratura: meccanica
  • Personalizzazione: realizzabili anche su misura
  • Garanzia: 2 anni

SCOPRI LE PORTE START

Standard

Standard

Le porte interne con un buon rapporto qualità e budget, perfette per una casa di proprietà.

  • Tipologie di apertura: Porta battente cieca e porta scorrevole interna ed esterna
  • Telaio: Compensato + MDF
  • Finitura dell'anta: laminato e laminato spazzolato
  • Cerniere: a vista
  • Serratura: meccanica
  • Personalizzazione: realizzabili anche su misura
  • Garanzia: 5 anni

SCOPRI LE PORTE STANDARD

Excellens

Excellens

Porte interne di alta qualità che oltre a essere funzionali valorizzano anche gli ambienti.

  • Tipologie di apertura: porta battente cieca, porta scorrevole interna ed esterna, porta due ante battente cieca e porta a libro
  • Telaio: listellare
  • Finitura dell'anta: laminato spazzolato, impiallacciato, laccato
  • Cerniere: a vista, semi scomparsa, invisibile regolabile
  • Serratura: chiusura magnetica silenziosa
  • Personalizzazione: realizzabili anche su misura e in differenti colori RAL
  • Garanzia: 10 anni

SCOPRI LE PORTE EXCELLENS

Premium

Premium

Collezioni di porte interne raffinate che si distinguono per la ricchezza del design. Ideali per personalizzare ambienti eleganti e di prestigio.

  • Tipologie di apertura: porta battente cieca, porta scorrevole interna ed esterna, porta due ante battente cieca e porta a libro
  • Telaio: listellare
  • Finitura dell'anta: laminato spazzolato, impiallacciato vero legno pregiato, laccato
  • Cerniere: a vista, semi scomparsa, invisibile regolabile
  • Serratura: chiusura magnetica silenziosa
  • Personalizzazione: realizzabili anche su misura e in differenti colori RAL
  • Garanzia: 20 anni

SCOPRI LE PORTE PREMIUM

Se cerchi una porta per un ambiente specifico:

  • porte di servizio: perfette per locali secondari come la cantina perché molto resistenti all’umidità.

  • porte per ambienti pubblici e commerciali: porte per hotel e porte per B&B che offrono un elevato isolamento acustico e possono essere munite di chiavi a cilindro o schede magnetiche per garantire la privacy degli ospiti. Inoltre, le porte per hotel sono in linea con le certificazioni richieste alle strutture alberghiere, come le certificazioni antifuoco REI 30, 60 e 120.

Materiale del telaio

Il telaio è la struttura che sostiene l’anta della porta: un buon telaio vuol dire qualità e resistenza della porta nel tempo. Quando stai scegliendo la porta giusta per te, verifica di che materiale è costituito il suo telaio e valuta se la resistenza che può offrire nel tempo fa al caso tuo.

leggi di più

Il telaio può essere in:

MDF

MDF

La struttura migliore se al momento non vuoi investire molto.

pvc

PVC o alluminio

La scelta più indicata per uffici e attività commerciali perché questi due materiali sono estremamente resistenti all’umidità.

Compensato

Compensato e MDF

Un buon compromesso tra qualità e budget: la combinazione di questi due materiali offre una moderata resistenza al peso dell’anta e una media durata nel tempo. Tuttavia non sopporta molto l’umidità.

listellare

Listellare

La soluzione perfetta se desideri il massimo della qualità: alta resistenza al peso dell’anta, elevata durata nel tempo e massima resistenza all’umidità.


Materiale e finitura dell'anta

Il materiale e la finitura dell’anta determinano la resistenza e la qualità delle porte da interno, caratterizzandone anche l'estetica. Scegli il materiale e la finitura che ti piacciono di più e che si sposano meglio con lo stile e l’arredamento dei tuoi ambienti.

leggi di più

Scegli un'anta in:

  • legno massello: se desideri porte da interni dall’aspetto naturale e che non disperdano calore, permettendo un buon risparmio energetico e un notevole comfort acustico.

  • legno grezzo: la soluzione più economica e facilmente personalizzabile, perché puoi dipingerle del colore che preferisci con apposite vernici per legno.

  • microtek: il materiale adatto se ti piace l'effetto legno naturale ma vuoi contenere il budget.

  • laminato: un buon compromesso tra qualità e budget: riproduce l’effetto legno, è resistente ai graffi e molto facile da pulire.

  • laminato spazzolato a effetto materico: la finitura che meglio riproduce le venature del legno, per un effetto materico naturale e realistico. E poi è la più resistente ai graffi.

  • impiallacciata: tutta la resistenza e la stabilità del legno in un’unica finitura, per una porta pregiata dall’aspetto naturale.

  • laccata: se desideri un ambiente prestigioso al tatto e alla vista, questa è la finitura dell’anta perfetta per te.

  • vetro e inserti in vetro: l’eleganza è tutto per te? Allora dona luminosità e crea giochi di luce per i tuoi ambienti con i vetri di qualità e diverse finiture. Sono particolarmente adatti per ambienti bui, come corridoi o bagni senza finestre.

Un’idea: dividi cucina e living con una porta in vetro trasparente. Per separare bagno e camera da letto, meglio una finitura satinata.


Cerniere

Il collegamento tra l’anta e il telaio che permette alla porta di ruotare e aprirsi: una buona cerniera deve essere resistente e anche bella da vedere.

leggi di più

La cerniera può essere:

tessuto tela

Anuba

La soluzione che mette d’accordo budget e funzionalità: offre un buon sostegno del peso dell’anta ed è facile da regolare.

Pivot

Pivot

Anche l’occhio vuole la sua parte: esteticamente interessante, questa cerniera permette di aprire l’anta di 180 gradi rispetto al telaio.

Invisibile

Invisibile

La scelta più indicata a chi è attento all’arredamento perché la cerniera scompare all’interno del telaio. Inoltre, sostiene del tutto il peso dell’anta, è facile da regolare e permette di aprire la porta di 180 gradi rispetto al telaio.


Serrature

La serratura interna di una porta è il sistema meccanico che ne permette la chiusura. Ne esistono di vari tipi e gradi di sicurezza. L’incontro è la parte fissata al telaio, dove batte la serratura.

leggi di più

Le serrature si distinguono in due tipi di chiusura:

serratura meccanica

Meccanica

magnetica

Magnetica


Posa e installazione

Tu scegli le porte, alla posa ci pensiamo noi. I nostri artigiani sono a disposizione per un sopralluogo, un preventivo e per posare le tue porte, a partire da 59 euro (cad. iva inclusa).

SCOPRI IL SERVIZIO POSA E INSTALLAZIONE


Agevolazioni fiscali

Iva Ridotta:

Posa con noi. Ti rimborsiamo fino al 10%. Questo risparmio è possibile grazie all’IVA ridotta solo se acquisti sia il prodotto che la sua posa e se il valore della posa è almeno corrispondente al valore del prodotto.

 

Detrazioni fiscali:

La sostituzione delle porte da interno, nel corso di lavori di manutenzione straordinaria o ristrutturazione, permette di usufruire delle detrazioni fiscali in vigore.

LEGGI DI PIÙ SULLE AGEVOLAZIONI FISCALI