Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere le finestre

Scegliere le finestre giuste significa valutarne la qualità. Infissi con una perfetta tenuta e vetri resistenti proteggono dal freddo e dal caldo, riducono il rumore proveniente dall'esterno e offrono sicurezza, privacy ed efficienza energetica.

green quotes opensScegliere le finestre della propria casa è un'azione importante per riqualificarla dal punto di vista energetico, acustico ed estetico.green quotes closes


Finestre su misura o finestre con misure fisse?

Finestre e portefinestre sono quasi sempre realizzate su misura, tuttavia nei nostri negozi puoi trovare anche alcune finestre con misure fisse, immediatamente disponibili. Queste però potrebbero non essere adatte per la tua casa. Vieni a trovarci in negozio per ordinare i tuoi serramenti su misura. Possiamo produrre ogni tipo di finestra per le tue esigenze. Inoltre, puoi contare sulla qualità delle nostre finestre su misura: sono prodotte in Italia e sono garantite 10 anni.

Finestre su misura

Finestre su misura

Grazie allo sconto EcoBonus 2020 puoi sostenere solo il 50% della spesa con un riconoscimento immediato dello Sconto per il restante 50%. Verifica in negozio se hai i requisisti necessari. Prendi un appuntamento, ti contatteremo entro 48h per fissare la data a te più comoda.

PRENDI UN APPUNTAMENTO

Configuratore finestre su misura

Intanto, prima della visita in negozio, potresti anche provare il configuratore di finestre online per creare la finestra ideale per la tua casa.

REALIZZA LA TUA FINESTRA IDEALE

Finestre con misure fisse

Finestre con misure fisse

Preferisci una finestra a misura fissa? Queste sono escluse dall’incentivo EcoBonus 2020. Puoi sceglierle immediatamente navigando il nostro catalogo di prodotti online.

NAVIGA IL NOSTRO CATALOGO


Come scegliere le finestre giuste per le tue esigenze

Come scegliere le finestre giuste per le tue esigenze

Quando si tratta di scegliere le finestre su misura, hai davanti a te un ventaglio incredibile di possibilità: materiali, colori, finiture e tipo di apertura per adattarsi al meglio alla tua casa. Soprattutto, a fare la differenza tra una finestra e l’altra è la qualità, determinata dal materiale degli infissi e dalla tipologia di vetro. Tra le soluzioni che corrispondono al tuo gusto e alle esigenze legate agli spazi, scegli finestre che siano soprattutto in grado di offrirti:

  • abbattimento acustico: per finestre esposte a fonti rumorose, come una strada trafficata.

  • isolamento termico: per contrastare il freddo e migliorare l’efficienza energetica.

  • sicurezza: per garantire maggiore protezione dagli atti vandalici.

  • luce: alcune tipologie di infissi offrono maggiore luminosità e sono quindi più indicate per le stanze che non godono di una buona illuminazione solare.

I materiali degli infissi

Una finestra è costituita da un telaio e da ante su cui sono montati i vetri. Il materiale degli infissi, unitamente alla qualità dei vetri, determina la capacità della finestra di apportare sicurezza, isolamento acustico e termico ed efficienza energetica.

Scegli il materiale:

Finestre in PVC

Finestre in PVC

Il PVC è un materiale che offre un elevato grado di isolamento termico e acustico. Il telaio di una finestra in PVC ha un profilo di almeno 68 mm e 5 camere (cavità all’interno del profilo che aumentano l’isolamento).

I vantaggi delle finestre PVC:

  • gli infissi in PVC hanno un costo contenuto.

  • le finestre in PVC sono resistenti all’acqua, gelo, sole e persino alla salsedine, per questo sono adatte anche nelle case al mare.

  • i serramenti in PVC sono durevoli nel tempo e non richiedono manutenzione.

  • sono disponibili in diversi colori e finiture: grazie alla tecnica della pellicolazione è possibile riprodurre molto bene l’effetto del legno.
Finestre in legno

Finestre in legno

Il legno è un ottimo isolante termoacustico. Ha un aspetto elegante e pregiato che valorizza ogni ambiente. Le qualità del legno e le essenze più impiegate sono il rovere, il pino e il teak.

I vantaggi dei serramenti in legno:

  • gli infissi in legno sono resistenti al sole e alle intemperie ma, per rimanere belli nel tempo, richiedono manutenzione periodica con oli e prodotti specifici per legno.

  • le finestre in legno grezzo possono essere personalizzate e verniciate con tinte e vernici per legno.

  • i serramenti in legno verniciato sono trattate con vernici più coprenti o tinte all’acqua che ne esaltano le venature naturali.
Infissi in alluminio e legno / PVC

Infissi in alluminio e legno / PVC

Sono frequenti anche soluzioni con profili misti, ovvero finestre in alluminio all’esterno e PVC o legno all’interno. Queste soluzioni sono di elevata qualità perché ottimizzano i vantaggi di questi materiali.

I vantaggi delle finestre alluminio + legno o PVC:

  • le finestre in alluminio possono essere riprodotte in tutte le tonalità RAL. Sono ideali quando devi rispettare il colore dei serramenti definito dal condominio ma vuoi tenere all’interno un colore diverso.

  • i serramenti in alluminio possono essere coordinati con le persiane.

  • gli infissi in alluminio sono facili da pulire e non richiedono alcuna manutenzione.

  • gli infissi in alluminio e legno sono molto isolanti poiché si tratta di infissi a taglio termico. Inoltre, valorizzano gli interni grazie alla bellezza del legno e sono resistenti alle intemperie.

  • le finestre in alluminio e PVC combinano prestazioni isolanti, facilità di manutenzione e costo contenuto.

Scegliere i vetri migliori per i serramenti

Scegliere i vetri migliori per i serramenti

La qualità dei vetri è importante per offrire sicurezza, isolamento termoacustico ed efficienza energetica. In base alle loro proprietà tecniche, lavorazioni e combinazioni con altri materiali, i vetri possono assumere proprietà riflettenti, isolanti, fonoassorbenti e antieffrazione.

Cos’è il vetrocamera?

Il vetrocamera, comunemente detto doppio vetro, è costituito da due lastre distanziate tra loro da uno spazio (camera) e sigillate con materiale plastico. All’interno della camera viene eliminata quasi totalmente l’aria e vengono inseriti gas, come l’argon, il krypton e lo xeno, che servono ad aumentare l’isolamento termico e acustico del vetro. Il triplo vetro, costituito da tre lastre e due camere, assicura prestazioni e isolamento maggiori.

Un vetrocamera si nomina indicando il tipo di vetro, la somma degli spessori delle lastre, lo spessore della camera e il tipo di gas al suo interno. Una dicitura di esempio: 33.1-14 argon-4 basso emissivo (Ug=1.1 W/mqK).


Come riconoscere l’abbattimento acustico delle finestre

L’isolamento acustico è la capacità della finestra di ridurre la percezione del rumore proveniente dall’esterno ed è utile In città e nelle zone molto trafficate. La proprietà fonoassorbente dei serramenti si misura con il valore dell’abbattimento acustico (Rw) espresso in decibel (db). Vetri con buone proprietà fonoassorbenti (tra 33 e 45 db) riducono il rumore dell’ambiente esterno e consentono di raggiungere il valore desiderabile di quiete di circa 30 db nell’ambiente interno.

leggi di più

Isolamento acustico


Il livello di sicurezza delle finestre

Il livello di sicurezza delle finestre

Per proteggerti e prevenire il rischio di furti nella tua casa, che sia una villa o un appartamento in città, scegli infissi con un elevato livello di sicurezza. La classe di resistenza di una finestra viene stabilita con test che simulano tentativi reali di effrazione con gli attrezzi e i metodi più usati dai ladri.

RC 2: protezione da tentativi di scasso con l’uso di attrezzi come cacciavite, tenaglie, pinze, cunei e chiave inglese.

RC 1: protezione contro tentativi di effrazione con il solo uso della forza del ladro, calci, strappi e spallate, e senza impiego di utensili.

RC basico: tentativo di apertura con la sola forza di un ladro occasionale.

 

Inoltre, i vetri possono essere di due tipi:

  • vetri laminati: sono costituiti da due lastre incollate tra loro tramite una pellicola invisibile (PVB), resistente allo strappo, che tiene legati i frammenti in vetro in caso di rottura.

  • vetri temperati: sono molto resistenti agli urti e in caso di rottura si disgregano in piccoli frammenti smussati e non taglienti.

Isolamento termico delle finestre

Vetri con buone proprietà isolanti consentono di non disperdere il calore e quindi di ridurre i costi del riscaldamento in inverno. Proteggono dall’afa e dai raggi UV nelle stagioni calde senza oscurare la luce naturale del giorno. Una finestra ben isolata può ridurre fino al 15% i consumi energetici della tua casa. Ecco perché quando si parla di isolamento termico si parla di efficienza energetica.

leggi di più

Per un buon isolamento termico scegli vetri:

  • basso emissivi: in inverno, trattengono buona parte del calore all’interno di un locale ed evitano la dispersione energetica. In estate invece, proteggono l’interno della casa dai raggi U.V. e dal calore del sole.

  • assorbenti: ideali in estate, assorbono il grande calore e a poco a poco lo rilasciano verso l’esterno. Sono indicati anche per le vetrate perché non sono riflettenti.

  • riflettenti: respingono verso l’esterno l’energia e il calore dei raggi solari. Sono molto indicati per le finestre da tetto e i lucernari.

 

Efficienza energetica e trasmittanza termica:

L’isolamento termico e l’efficienza energetica dei serramenti si classificano in base al valore della trasmittanza termica. Questo coefficiente misura il flusso di calore che passa per un metro quadro di superfice che collega due ambienti con temperature diverse, interno ed esterno. Un buon isolamento termico permette di ridurre i costi di riscaldamento e raffrescamento.

La trasmittanza termica (U) si misura in W/m2 K ed è la media tra i valori della trasmittanza termica del telaio (Uf) e quella del vetro (Ug). In base a questo valore finale si può classificare la finestra: da A+ (0,8 W/m2K) la più efficiente a D (< 1,6 W/m2K) la meno efficiente.

 

La trasmittanza termica dei serramenti è influenzata da molti fattori:

  • spessore dei vetri, della camera e il gas contenuto all’interno della camera.

  • numero di vetri (2 o 3) e numero di camere.

  • il tipo di vetro (ad esempio basso emissivo) e le canaline.

  • materiale e tecnologia che compone il telaio (PVC, Legno, alluminio + legno o PVC).

  • installazione della finestra ben realizzata e coibentata.


Sistemi e tipi di apertura dei serramenti

Scegli la modalità di apertura più adatta e funzionale in base alle dimensioni e alla conformazione della stanza.

Finestre con apertura a battente

Finestre con apertura a battente

È l’apertura classica. Le ante sono incernierate al telaio su uno dei lati verticali e si aprono a 90° verso l’interno. L’apertura a battente permette di aprire completamente la finestra, consentendo l’affaccio all’esterno e una buona areazione dei locali.

Finestre vasistas con apertura basculante

Finestre vasistas con apertura basculante

È l’apertura a ribalta, comunemente chiamata vasistas. L’anta è incernierata al telaio sul lato orizzontale in basso o in alto. Si apre in modo obliquo, consentendo l’aereazione dei locali ma non l’affaccio all’esterno.

Finestre con apertura pivotante

Finestre con apertura pivotante

L’anta gira su un perno che la fissa al telaio e si apre in modo obliquo. Questo tipo di apertura è di solito impiegata nei lucernari.

Finestre scorrevoli

Finestre scorrevoli

Due ante scorrono e si sovrappongono l’una all’altra. Questo tipo di apertura permette un risparmio di spazio ed è adatta alle finestre grandi e alle portefinestre. Scegli una portafinestra scorrevole con telaio ultrasottile per garantire la massima luminosità ai tuoi ambienti.

Inoltre, ci sono finestre con aperture combinate:

  • oscillo-battente: è una soluzione che combina l’apertura classica a battente con l’apertura basculante o vasistas. Le maniglie con più posizioni permettono di regolare l’apertura dell’anta, anche al minimo, quando vuoi solo il ricircolo d'aria all'interno della stanza.

  • oscillante parallela: unisce l’apertura scorrevole e l’apertura basculante o vasistas. È ideale perché consente di aprire un po’ la finestra quando vuoi areare il locale senza affacciarti.

Posa e installazione

La posa è molto importante e va fatta per bene, così da non vanificare le proprietà isolanti dei serramenti. Ci pensano i nostri artigiani a fare per te una posa a regola d’arte, con prodotti ecosostenibili certificati LEED (Leadership in Energy and Environmental Design).

Tu scegli, alla posa ci pensiamo noi. I nostri artigiani sono a disposizione per un sopralluogo, un preventivo e per posare le tue finestre.

SCOPRI IL SERVIZIO POSA E INSTALLAZIONE


Agevolazioni fiscali

EcoBonus 2020 per acquisto e posa finestre su misura

Con EcoBonus 2020 e con la Cessione del Credito paghi solo il 50% della spesa risparmiando il restante 50%.

LEGGI TUTTE LE INFORMAZIONI SU ECOBONUS 2020