Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere i cancelletti per bambini e animali

I bambini piccoli sono imprevedibili: esploratori per natura cercano di raggiungere tutti i luoghi che suscitano la loro curiosità. Non avendo cognizione del pericolo, i bimbi devono essere adeguatamente protetti dalla loro voglia di scoprire cose nuove. Come? Una risposta efficace è data dai cancelletti per bambini: in questa guida ti aiuteremo a scegliere quello più adatto alle tue esigenze.


Cosa sono i cancelletti di sicurezza per bambini?

Cosa sono i cancelletti di sicurezza per bambini?

Un cancelletto di sicurezza per bambini o animali domestici rappresenta una soluzione molto pratica per mettere in sicurezza i bambini da ambienti o elementi della casa pericolosi come la cucina, le scale oppure un camino o una stufa a legna. Grazie all’uso di un cancelletto per bambini è possibile evitare che il piccolo o l’animale domestico abbiano accesso diretto ad aree che possono costituire un rischio per la loro vita. Inoltre, la messa in sicurezza di determinati angoli della casa con un cancelletto permette al bambino di circolare liberamente, evitando di tenerlo rinchiuso dentro il box o addirittura seduto fermo sul seggiolone.

VAI A TUTTI I CANCELLETTI PER BAMBINI E ANIMALI

A cosa serve un cancelletto di sicurezza per bambini?

Le funzioni di un cancelletto per bambini sono numerose. Fra esse ricordiamo:

  • bloccare ai bambini l’accesso alle scale.

  • bloccare l’accesso a cucina, lavanderia, dispensa, ripostiglio.

  • bloccare l’accesso a uffici, camera dedicate allo studio o stanze da letto.

  • bloccare l’accesso a giardini, balconi e terrazzi.

  • creare una griglia di protezione per camini e stufe.

  • realizzare aree giochi recintate.

Cancelletto per bambini e destinazioni d’uso

Il cancelletto per bambini, così come i cancelletti per cani, hanno la funzione di proteggere i più piccoli o gli animali che vivono in casa da incidenti domestici. Sul mercato esistono diversi tipi cancelletti di sicurezza ciascuno dei quali risponde a una specifica esigenza.

Cancelletto bambini per scale

Cancelletto bambini per scale

Le due estremità di una rampa di scale rappresentano un grande pericolo per un piccolo che gattona o che non ha ancora troppa dimestichezza a camminare. Infatti, se la base delle scale stuzzica la curiosità dei più piccoli per invoglia a raggiungere la sommità. Anche la cima di una rampa di scale è molto pericolosa: un passo falso potrebbe far capitombolare giù il piccolo. Per tale ragione è indispensabile ricorrere ai cancelletti per scale su entrambe le estremità della rampa: in questo modo l’intera area è delimitata e resa inaccessibile al bambino.

Grata di protezione per camino

Grata di protezione per camino

Lo scoppiettio del fuoco e il movimento delle fiamme attirano da sempre i bambini. Per questa ragione, molto spesso, le stanze in cui vi è un camino oppure dove è ospitata la stufa a legna o a pellet sono rese inaccessibili ai più piccoli. L’utilizzo di una grata per camini consente ai bambini di avvicinarsi a una distanza di sicurezza al fuoco o allo sportello della stufa ma gli impedisce di essere troppo vicino, tanto da bruciarsi.

Cancello per bambini per cucina e altre stanze della casa

Cancello per bambini per cucina e altre stanze della casa

Detersivi e coltelli, cassetti e attrezzi, oppure il forno o i fuochi accesi in cucina: sicuramente anche il tuo bambino sarà attirato da tutti questi elementi, ovvero quanto di più pericoloso è in casa. In cucina come in lavanderia, nella dispensa oppure in garage l’utilizzo di un cancelletto per bambini è quanto mai necessario. Esso può essere posizionato sia all'ingresso della stanza, per evitare che il piccolo possa accedervi, oppure in una posizione che permetta al piccolo di entrare in cucina o in lavanderia, ma gli impedisca di avvicinarsi agli elementi pericolosi.

Cancelletti per animali

Cancelletti per animali

A questi cancelletti si aggiungono anche altre tipologie di protezioni, come il cancelletto per animali. Che sia un cane o un coniglio, infatti, spesso si ha la necessità di delimitare gli spazi a cui l’animale ha accesso. Ciò vale soprattutto quando l’amico a quattro zampe cerca di accedere a ogni spazio della casa o di rovistare in dispense e armadi, oppure vuole saltare nella culla del piccolo o ancora divertirsi con i giochi dei bambini. In tutti questi casi l’uso di un divisorio per cani è la soluzione migliore perché riesce a scandire le aree a cui l’animale ha accesso, impedendogli di andare oltre. Un cancelletto di sicurezza per cani è la risposta veloce anche quando si vogliono separare, in maniera precauzionale, animali da bimbi: una vera e propria barriera utile nei minuti di assenza di un adulto nella stanza.


Cancelletti per bambini e animali: i materiali disponibili

Cancelletti per bambini e animali: i materiali disponibili

I cancelli per bambini presenti sul mercato sono studiati per rispondere non solo alle esigenze pratiche ma anche a quelle estetiche. Per questa ragione potrai scegliere tra cancelletti in legno, alluminio oppure PVC: la scelta dipende unicamente dallo stile degli arredi che hai in casa. Infatti, se il cancelletto è in materiale diverso, la struttura del telaio e degli elementi di fissaggio è in acciaio: ciò rende ogni cancelletto sicuro e solido. Quando hai scelto il materiale, passa alla scelta dei colori: il legno è disponibile in diverse finiture, dalle più chiare alle più scure, mentre le tonalità più utilizzate per il PVC sono il bianco e il nero. Per l’alluminio, puoi optare per la versione nella tonalità metallo naturale. I cancelletti per animali sono spesso realizzati in legno.

L'importanza della sicurezza nei cancelletti per bambini:

Valutare i requisiti di sicurezza del cancelletto per bambini che acquisterai è indispensabile. Anzitutto, devi considerare la praticità dell'apertura del cancello: essa deve essere semplice da utilizzare per l'adulto ma non per il piccolo. Alcuni cancelletti per bambini dispongono di un perno, che si solleva e si inserisce in un alloggiamento mediante un pulsante oppure una leva. Alcuni cancelletti per bambini hanno l'apertura manuale altri quella automatica. In ogni caso, la valutazione deve essere molto attenta soprattutto quando la recinzione è posta nei pressi di elementi molto pericolosi per i bambini o gli animali, come le scale o un camino. Ovviamente, come ogni altro prodotto con cui i più piccoli vengono in contatto, il cancelletto deve essere realizzato in materiali resistenti e atossici ed essere conforme alla normativa europea sulla sicurezza.

VEDI I CANCELLETTI PER BAMBINI E ANIMALI


Cancelletti per bambini: le tipologie disponibili

Cancelletti per bambini: le tipologie disponibili

Una delle prime classificazioni che possono essere fatte quando si parla di cancelletti di sicurezza per bambini riguarda la struttura, che può essere fissa o estensibile.

  • struttura fissa: in questo caso il cancelletto per bambini ha una misura fissa e deve essere montato con viti e tasselli. Questa soluzione è ideale per chi intende mantenere il divisorio per molto tempo.

  • struttura estensibile: il cancelletto viene inserito a pressione, quindi non necessita del ricorso alle viti. Può essere facilmente rimosso da un vano all'altro della casa e si può allungare, a seconda delle necessita, aggiungendo ulteriori elementi.

 

Selezionato il meccanismo di installazione si può passare a scegliere il tipo di apertura, che può essere con porticina o scorrevole:

  • apertura con porticina: in questi cancelletti è presente una porticina che può essere installata o meno su un telaio delimitante. In linea di massima i cancelletti per bambini con porticina centrale sono i modelli a ringhiera con installazione a pressione che hanno una cornice/telaio che si fissa alle estremità dei muri che delimitano l'apertura. In alternativa la porta può aprirsi solo da un lato: questa tipologia di cancelletto a ringhiera implica il fissaggio con viti alle pareti.

  • apertura a scomparsa: il cancelletto per bambini è a scomparsa, anche detto a soffietto. Caratteristica del cancelletto per bambini a soffietto sono i pannelli che si ripiegano su sé stessi a fisarmonica oppure la presenza di un unico pannello che si avvolge su se stesso al momento della chiusura. La differenza sostanziale fra le due tipologie è che nel cancelletto a ringhiera il bimbo può essere visto, in quello a scomparsa no.

SELEZIONA ORA IL TUO CANCELLETTO DI SICUREZZA PER BAMBINI O IL DIVISORIO PER CANI


Come stabilire le dimensioni del cancelletto di sicurezza

Come stabilire le dimensioni del cancelletto di sicurezza

Se devi acquistare un cancelletto di sicurezza per bambini o un cancelletto per cani devi ricordare che tutti i cancelletti, sia quelli a ringhiera che quelli a scomparsa, non possono essere modificati dopo l'acquisto, sebbene esistano degli elementi utili a chiudere completamente i varchi. Non è così per i cancelletti a pressione che presentano un'apertura centrale: essi possono essere allungati grazie alle estensioni presenti sul mercato. Questi modelli, quindi, riescono ad adattarsi a ogni tipologia di ambiente e di spazio.

L'altezza ottimale dei cancelletti di sicurezza per bambini è superiore a 75-76 cm, anche se le dimensioni minime raccomandate sono di 60 cm circa. Ovviamente, l'altezza del cancelletto per bambini deve essere scelta in base all'età e alle capacità del piccolo. Stessa situazione se si intende creare un elemento divisorio per cani.

Ciò che si deve valutare è la possibilità da parte del bambino di raggiungere il meccanismo di apertura e chiusura ed eventualmente azionarlo. Sul mercato, comunque, sono presenti cancelletti di sicurezza per bambini e cancelletti per cani alti anche oltre 1 metro.