Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere profili e soglie per pavimenti

Ristrutturazione in corso? Se hai deciso di salvare solo parte della pavimentazione della casa sarà indispensabile scegliere dei profili per pavimenti che raccordino rivestimenti diversi tra loro, per tipologia e spessore. Soglie e profili entrano in gioco anche in caso tu debba installare un pavimento ex novo: ma come districarsi per fare una scelta che tenga conto dell'estetica e della sicurezza in casa? Questa guida intende rispondere a tutte le tue domande.


Profili e soglie per pavimenti: caratteristiche

Profili e soglie per pavimenti: caratteristiche

I profili per pavimenti sono elementi di giunzione e raccordo fra pavimentazioni diverse o per distinguere nettamente lo spazio di un ambiente dall'altro, ma possono anche essere utilizzati per "ammorbidire" gli spigoli di un gradino. Nelle fasi di posa della pavimentazione, soglie e profili sono elementi necessari, sia dal punto di vista estetico ma anche strutturale e della sicurezza. Infatti, essi hanno una funzione strettamente decorativa, in quanto coprono la porzione del pavimento che congiunge fra loro pavimentazioni simili o diverse fra loro. Quando tali rivestimenti hanno uno spessore differente, la soglia serve a minimizzare la differenza, segnalandola con la sua presenza. Sul mercato sono presenti profili di diverse tipologie che si distinguono per materiali compositivi. È possibile acquistare profili in legno, in alluminio, in acciaio inox, in PVC o in ottone.

VEDI SUBITO PROFILI E SOGLIE

Perché posare un profilo per pavimenti:

Come detto i profili per pavimenti non hanno solo un valore estetico. Fra i vantaggi che derivano dal loro inserimento in una pavimentazione ricordiamo:

  • la copertura di fili e cavi a bordo parete: i profili si inseriscono fra pavimentazione e muro e consentono di nascondere la presenza di antiestetici fili.

  • la mascheratura dei punti di separazione fra i listelli di parquet: in presenza di parquet, è possibile, nel tempo assistere a una dilatazione dei listelli. L'utilizzo di profili adatti permette di nascondere i punti di separazione.

  • il valore estetico aggiuntivo che si dona all'ambiente grazie all'uso di una finitura di pregio.

  • il rispetto della dilatazione naturale dei pavimenti mediante l'utilizzo di profili per pavimenti di pari livello.

  • la correzione del dislivello tra due pavimenti diversi.

  • la protezione delle pedate di una scala attraverso i profili para gradino.

Tipologie di profili per pavimenti

Tipologie di profili per pavimenti

L'utilizzo di profili per pavimenti, quindi, non fa altro che proteggere, mediante le finiture più varie, la pavimentazione. Un profilo pari livello crea il raccordo fra una pavimentazione e l'altra ma potrebbe anche proteggere gli angoli delle piastrelle. Inserendo i profili para gradino sulle scale, invece, si produce un sistema di sicurezza efficace contro le cadute accidentali.

Dovendo distinguere, quindi, i profili a seconda del loro uso, individuiamo:

  • profili per pavimenti di differente livello: si definisce profilo di dislivello, oppure terminale, quel profilo che ha la funzione di colmare il dislivello del pavimento. Studiato con forma inclinata riesce a colmare il dislivello tra due pavimenti o anche di riequilibrare le differenze fra pavimentazioni differenti o ancora di minimizzare lo spazio del gradino prodotto dallo spessore di due tipologie di rivestimento presenti in un unico ambiente.

  • profili per pavimenti di pari livello: un profilo pari livello ha la funzione di decorare, chiudere e proteggere rivestimenti come il marmo, la ceramica, il parquet, il granito o altro genere di materiali. I profili per pavimenti di pari livello oltre che raccordare e proteggere pavimentazioni della stessa tipologia possono anche avere la funzione di congiungere, in maniera elegante e stilosa, pavimenti realizzati con materiali differenti.

  • profilo di chiusura: il profilo di chiusura è un elemento inserito sulla soglia di una porta finestra o di una porta d'ingresso.

  • profili para gradino: i profili para gradino concorrono a migliorare la salita e la discesa delle scale da parte di ogni utilizzatore. A livello estetico migliorano e ingentiliscono le scale, mentre a livello strutturale ne proteggono gli spigoli. I profili para gradino sono utilizzati spesso anche per i profili di piani di lavoro o pedane.

    SCOPRI TUTTI I PROFILI


Profili per pavimenti di differente livello

Profili per pavimenti di differente livello

Un profilo di dislivello ti permette di accordare, dal punto di vista funzionale, il passaggio fra due pavimentazioni di spessore diverso, così come di livellare la soglia della porta. Inoltre, un profilo che colma il dislivello fra due pavimenti è in grado di minimizzare il rischio di incidenti e proteggere più a lungo il rivestimento.

Volendo acquistare profili per pavimenti di differente livello è necessario tenere in considerazione le dimensioni, i materiali disponibili e, ovviamente, il tipo di installazione.

Le dimensioni del profilo di dislivello: come scegliere

Le dimensioni dei profili per pavimenti di differente livello variano a seconda dell'uso che dovrai farne. Un profilo di dislivello per la soglia della porta, ad esempio, è solitamente disponibile nelle dimensioni standard che vanno da 73 cm, nella versione più piccola, a 103 cm, in quella più grande. Esistono anche profili di dislivello per pavimento nelle misure di 83 cm e 93 cm. Nel caso in cui tu abbia bisogno di ridurre il dislivello tra due pavimenti all'interno di un ambiente, invece, puoi optare per un profilo di dislivello di misura maggiore (possono raggiungere i 4 metri di lunghezza) che potrai tagliare a tuo piacimento. Riguardo la larghezza dei profili di dislivello per pavimenti è molto variabile: essa è disponibile in molteplici misure che tengono conto del dislivello tra due pavimenti da colmare.

 

I materiali dei profili di dislivello per pavimento

Se devi risolvere il dislivello del pavimento puoi scegliere fra diversi materiali:

  • legno: ideale per la soglia parquet.

  • PVC: indicato per pavimentazioni laminate.

  • alluminio: utilizzato per la soglia d'ingresso.

  • ottone: utilizzato come soglia parquet, per amplificarne eleganza e bellezza.

  • acciaio inox: indicato per le stanze da bagno.

 

L'installazione dei profili di dislivello per pavimento

Può essere:

  • con viti e tasselli:questi profili possono essere avvitati su superfici piatte e il loro vantaggio e che rimuovendoli possono essere riutilizzati.

  • con colla: si tratta di profili adesivi che assicurano una buona resistenza nel tempo. Questo genere di profili può essere utilizzato si su piastrelle che su pavimenti in linoleum, vinile o legno.

  • con clip: i profili con clip sono di semplice installazione e sono fissati tra su pavimenti in piastrelle o vinile, nel punto di giunzione fra gli assi dei due rivestimenti.


Profili per pavimenti di pari livello

Profili per pavimenti di pari livello

La scelta di un profilo di pari livello sopraggiunge solitamente quando si procede alla ristrutturazione di ambienti interni. Infatti, l'evenienza più comune è quella che prevede il mantenimento di alcuni rivestimenti originali. Nel caso della costruzione ex novo di una casa, invece, i profili per pavimenti di pari livello intervengono quando il proprietario sceglie pavimentazioni differenti fra loro per i diversi ambienti.

In linea di massima un profilo pari livello si utilizza all'interno del medesimo ambiente per sottolineare la diversa funzione di due spazi, come avviene ad esempio fra la zona cottura propriamente detta e la zona pranzo, o fra l'ingresso e il soggiorno, oppure in corrispondenza della soglia di una porta o una porta finestra.

Come scegliere un profilo pari livello

Per selezionare il profilo di pari livello più indicato alle tue esigenze è necessario, esattamente come per i profili per pavimenti di differente livello, considerare le dimensioni, i materiali e il genere di installazione più idoneo al materiale del tuo rivestimento.

 

Forme e dimensioni

Esattamente come i profili utilizzati per nascondere il dislivello fra due pavimenti, i profili per pavimenti di pari livello hanno dimensioni standard, quando devono essere utilizzati per una soglia d'ingresso, oppure sono acquistabili in listelli più lunghi, poi ridotti alle misure necessarie. Le forme disponibili sono quella a T, a L, a I, a C e U.

  • profilo a T: utilizzato come soglia parquet o su piastrelle ne nasconde le imperfezioni perimetrali;

  • profilo a L: utilizzato alla posa delle piastrelle ha uno spessore discreto ed elegante;

  • profilo a I: indicato per rifinire un pavimento dello stesso genere, è un profilo che si inserisce anche dopo la posa del pavimento;

  • profili a C e U: indicati come passacavi e profili perimetrali.

 

Materiali

Fra i materiali più utilizzati per i profili per pavimenti di pari livello ritroviamo:

  • alluminio

  • ottone naturale, lucido o cromato

  • acciaio inox

  • legno

  • PVC

     

Installazione di un profilo pari livello

L'installazione di un profilo pari livello varia a seconda che si scelga di posarlo durante la messa in opera del pavimento o al suo completamento.

  • quando il profilo è installato durante la posa, solitamente si fissa con la malta.

  • quando il profilo è installato in un momento successivo alla posa si fissa alla pavimentazione con viti e tasselli, oppure optando per profili con clip o adesivi.

Profilo di chiusura

Profilo di chiusura

Un profilo di chiusura è un elemento di completamento della pavimentazione che si inserisce solitamente sulla soglia delle porte finestre o degli ingressi in generale. Oltre a questa funzione il profilo di chiusura sta a indicare anche l'elemento di finitura dei bordi delle piastrelle: in questo caso si utilizza per ridurre i tempi di posa, assicurare un lavoro più preciso e soprattutto proteggere gli angoli del rivestimento.

I profili di chiusura, sia per pavimenti di pari livello che di differente livello, sono realizzati in ottone, acciaio inox o alluminio, soprattutto quando devono essere inseriti sulla soglia di un ingresso. Se l'ambiente è rivestito in parquet la soglia parquet può essere realizzata nella medesima finitura. In caso si voglia utilizzare una soglia parquet più elegante si può sempre ricorrere all'ottone. Se i profili sono utilizzati come chiusura perimetrale delle piastrelle di ambienti umidi, invece, è preferibile l'uso dell'acciaio inox.


Profilo para gradino

Quello para gradino è un profilo realizzato per mettere in sicurezza e proteggere gli spigoli delle scale. Esattamente come ogni altro genere di profilo per pavimenti è possibile acquistare profili para gradino in diverse misure, sia per quanto concerne la lunghezza che la larghezza. Anche i materiali sono i più disparati: disponibili l'acciaio inox, il PVC, il legno, l'ottone e l'alluminio. In linea di massima per applicare un profilo para gradino è necessario avvitarlo oppure optare per elementi adesivi.