Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere gli scaffali per il garage, l'officina e la casa

Se desideri organizzare il garage o allestire una piccola officina per predisporre in maniera ordinata e funzionale attrezzi e materiali, ti servono scaffali adeguati. Con la nostra guida potrai rendere gli spazi di lavoro maggiormente fruibili servendoti di scaffalature ma anche realizzare librerie e credenze a vista, con forme e volumi diversi.

green quotes opensGli scaffali possono essere considerati veri e proprio elementi di arredo anche nell'ambiente domestico.green quotes closes


Per cosa servono gli scaffali?

Per cosa servono gli scaffali?

Gli scaffali servono a mettere ordine e ad avere a portata di mano tutto il materiale. Se si tratta di un garage potrai sistemare le attrezzature, i pezzi di ricambio, i materiali di consumo e gli pneumatici. Le scaffalature posizionate lungo il muro occupano poco spazio e mantengono ordinato e organizzato il tuo garage, permettendoti di trovare tutto ciò che senza gli scaffali, in un momento di emergenza, non troveresti. Anche strumenti come cacciavite, bulloni e chiavi saranno ordinatamente posizionati sui rack installati sopra al piano di lavoro. Senza dimenticare che rimarrà più semplice anche la pulizia.

Ma se fino ad ora abbiamo parlato di garage non dobbiamo dimenticare che in casa puoi realizzare una credenza a vista oppure rendere più accogliente l'ambiente in cui ricevi gli amici con uno scaffale in legno grezzo naturale, che accoglie bottiglie pregiate e valorizza l'ambiente. Inoltre, ricorda che se il vano che desideri arredare è moderno puoi utilizzare gli scaffali per creare due diversi ambienti

La camera dei bambini è sempre in disordine? Finalmente potranno riporre giochi, peluche e libri negli scaffali, rendendo ordinata la stanza in pochi gesti.

Il ripostiglio è un insieme eterogeneo e confuso di prodotti e oggetti difficili da individuare? Anche in questo caso la scaffalatura si rivela un aiuto irrinunciabile.

VEDI TUTTI GLI SCAFFALI ONLINE


Quali materiali scegliere per gli scaffali?

La prima domanda che forse ti stai ponendo è quale tipo di materiale scegliere per le tue scaffalature. Infatti, non si tratta solo di fare una selezione basata sull'impatto estetico ma soprattutto di valutare quali sono le esigenze, in base all'attività che svolgi e alla tipologia di materiali che desideri immagazzinare. Potrai comporre una scaffalatura formata da un certo numero di ripiani secondo le tue esigenze oppure acquistare un kit con una configurazione predefinita.

Per quanto riguarda i materiali puoi trovare scaffali in:

  • legno

  • metallo

  • resina
Scaffali in legno

Scaffali in legno

Gli scaffali in legno possono essere considerati veri e proprio elementi di arredo anche nell'ambiente domestico per il calore e il senso di accoglienza che li caratterizzano. Puoi installarli in un locale di servizio per avere spazi organizzati ma anche arredare la camera da letto o la zona living per farne una libreria. Con il legno grezzo darai un aspetto rustico che aggiunge fascino all'ambiente: a scelta potrai optare per ripiani pieni oppure per ripiani dogati. Il legno è ecologico, leggero e resistente, e cattura CO2 anche quando è tagliato. Quindi scegliere scaffali in legno fa bene all'ambiente e ti consente di utilizzare un materiale che dura nel tempo ed è riciclabile. Semplici ed eleganti, gli scaffali in legno possono essere a due o a più piani e sono molto stabili.

ACQUISTA GLI SCAFFALI IN LEGNO

Scaffali in metallo

Scaffali in metallo

Essendo estremamente versatili, potrai utilizzarli sia per archiviare documenti che per stoccare materiali nella cantina, nel garage e nel ripostiglio. La grande comodità di queste scaffalature è che non solo potrai scegliere le dimensioni che ti servono ma potrai aggiungere le ruote per spostare la struttura. Inoltre, grazie alla cremagliera, potrai trasferire i piani a diverse altezze rendendo flessibile l'utilizzo: questa soluzione è particolarmente valida soprattutto se viene stoccato del materiale che può variare nel tempo come dimensioni e volume. Gli scaffali metallici sono idonei anche nel caso vengano utilizzati prodotti chimici, infatti il metallo è resistente alla corrosione. Inoltre, non soffre né l'umidità né le variazioni di temperatura. Gli scaffali in metallo possono avere diverse tipologie di rack, tra cui:

  • rack fissi: questi scaffali hanno una grande stabilità dovuta alla pressione dei ripiani, il cui peso grava sul pavimento.

  • rack con profilo forato: per fissare i ripiani a varie altezze.

  • rack mobile: dotato di ruote, può essere spostato con facilità.

  • rack rotante: ideale per riporre minuterie come bulloni ed altri piccoli materiali.

SCOPRI I NOSTRI SCAFFALI IN METALLO

Scaffali in metallo componibili

Scaffali in metallo componibili

Gli scaffali componibili ti permettono di stoccare qualsiasi materiale in ufficio, nel garage, nella piccola officina e nel negozio. Inoltre, con i rack in metallo puoi sistemare anche carichi pesanti. La struttura può essere modulata secondo le tue esigenze e puoi scegliere dimensioni e colori: essendo a incastro in pochi minuti il tuo scaffale potrà essere utilizzato. Con i montanti angolari, i reggimensola ed i ripiani, in metallo o in legno, componi la scaffalatura di stoccaggio più idonea alla tua attività. Nel caso si tratti di un ambiente umido ti consigliamo di scegliere i ripiani zincati.

VEDI TUTTI GLI SCAFFALI COMPONIBILI

Scaffali in resina

Scaffali in resina

I vantaggi dati dagli scaffali in resina sono numerosi anche se vi sono alcuni limiti che non li rendono adatti a tutti gli utilizzi. Diversamente dagli scaffali in alluminio o in legno, quelli in resina sono leggeri e quindi potrai sposarli con facilità da una stanza all'altra. Se devi organizzare un intero garage e hai necessità di vari metri di scaffalature, i prodotti in resina hanno costi decisamente contenuti. Inoltre, esteticamente sono belli e facilmente inseribili in un ambiente già arredato. Il limite è che non sono adatti allo stoccaggio di materiali pesanti. Se invece hai la necessità di arredare un terrazzo, potrai farlo tranquillamente scegliendo gli scaffali in resina con trattamento UV: in questo modo la struttura non scolorisce e il materiale non perde né elasticità né resistenza meccanica.

SCEGLI TRA GLI SCAFFALI IN RESINA


Dimensioni e numero dei ripiani

Dimensioni e numero dei ripiani

Le dimensioni dello scaffale come larghezza, altezza e profondità, devono essere scelte in base a dove verrà collocato e a quali materiali dovrà contenere. Infatti, è proprio a seconda della tipologia di materiale da stoccare che dovrai decidere la capacità. Le strutture si sviluppano in altezza ed ogni ripiano può avere una portata che può essere di 200 kg con una portata totale di 1000 kg.

Ma puoi scegliere anche articoli che supportano pesi decisamente superiori come, ad esempio, gli scaffali in metallo a 5 ripiani: lunghi 120 cm, profondi 50 cm e alti 200 cm hanno una portata totale di 1500 kg e ripiani che supportano 300 kg ciascuno. Per quanto riguarda il numero dei ripiani, potrai scegliere tra scaffali in metallo a 4 ripiani consigliati per materiali di peso medio: la portata per ogni ripiano è di 40 kg e quella totale di 160 kg. In alternativa sono disponibili scaffali a 5 ripiani con diverse misure e portate di carico.

Dimensioni della scaffalatura metallica, spazio di stoccaggio e possibilità di distribuire in maniera flessibile i prodotti sono le variabili che devi considerare per scegliere il prodotto più adatto alle tue necessità. Le larghezze possono superare i 100 cm mentre per le altezze potrai scegliere misure comprese tra i 140 e i 200 cm.

La tua scaffalatura potrà essere completamente in metallo oppure in una combinazione di metallo e legno. Gli scaffali metallici sono disponibili in diversi colori facilmente abbinabili a strutture già esistenti e inoltre, grazie al montaggio ad incastro, potrai assemblare il prodotto in pochissimo tempo. Anche se scegli la combinazione metallo/legno avrai la disponibilità di vari colori: in questa tipologia di scaffalatura il ripiano in legno impreziosisce esteticamente la struttura.


Scaffali specifici

Scaffale portagomme

Per il tuo garage sono disponibili anche scaffali in metallo, a due o a tre livelli, in cui potrai riporre da 8 a 12 pneumatici. Anche se non devi arredare un'officina, quasi sicuramente ti sarai chiesto più volte dove riporre i tuoi pneumatici invernali o estivi e quelli delle altre auto di famiglia che costituiscono un notevole ingombro: gli scaffali per le gomme rappresentano una soluzione perfetta.

Portabottiglie

Altri scaffali specifici sono quelli realizzati in legno di pino: i portabottiglie per la casa o per la cantina sono sistemi professionali per la conservazione del vino. Da appoggio o da parete possono contenere più di 75 bottiglie.


Colore degli scaffali

Colore degli scaffali

Il legno grezzo è una scelta esteticamente appagante per il suo stile rustico in grado di sottolineare il carattere di un ambiente. Puoi però decidere di personalizzarlo e dare libero sfogo alla tua fantasia con vernici colorate o smalti per effetti decorativi satinati, opachi, persino glitterati. Se invece preferisci le tinte legno, puoi scegliere un impregnante che decora ed esalta l’aspetto naturale del legno. Inoltre, l’impregnante protegge il legno da muffe e funghi e quindi si rivela una scelta perfetta se pensi di inserire le scaffalature in legno in ambienti umidi come il bagno o la cantina.

Se lo scaffale che acquisti è in metallo, invece, potrai scegliere in una vasta palette di colori tra cui acciaio, grigio, bianco, nero, rosso, blu e giallo.