Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come organizzare la cucina

La stanza più amata della casa? Senza dubbio è la cucina. A prescindere dallo stile e dal gusto personale, la cucina è fra gli ambienti della casa quello in cui la bellezza estetica deve necessariamente sposarsi con funzionalità e praticità. Quindi, come organizzare la cucina al meglio per semplificarti la vita? Utilizzando i giusti accessori e piccoli accorgimenti. Scoprili tutti in questa guida.

green quotes opensPer tenere sempre in ordine la cucina è indispensabile scegliere con molta cura gli accessori e i complementi d'arredo, con l'obiettivo di trasformare lo spazio in un luogo pratico e piacevole da vivere.green quotes closes


Organizzare la cucina: tutti gli accessori e i complementi utili

Organizzare la cucina: tutti gli accessori e i complementi utili

Cuore di ogni abitazione, la cucina è lo spazio della casa che contiene tutto il necessario per preparare e cuocere i cibi, ma anche conservarli, lavarli e asciugarli. A differenza delle altre stanze della casa, quindi, la cucina deve essere pensata come uno spazio multifunzione. Per questa ragione, per tenere sempre in ordine la cucina è indispensabile scegliere con molta cura gli accessori e i complementi d'arredo, con l'obiettivo di trasformare lo spazio in un luogo pratico e piacevole da vivere.

Sono molteplici gli accessori considerati come dei must to have in cucina: dal porta sapone al porta rotolo, dal porta posate al porta spezie, passando dallo scolapiatti, alle mensole ai ganci appendi tutto, sino ai vassoi e ai taglieri. Mensole, organizer per cassetti, contenitori e supporti completano la cucina perfetta, che per esser considerata tale, deve avere anche la giusta illuminazione, dei tappeti ben distribuiti e pannelli per il retrocucina studiati ad hoc. Analizziamo nel dettaglio tutto ciò di cui hai bisogno per dire di aver superato l'esame su "come organizzare la cucina" a pieni voti!

VAI A TUTTI GLI ACCESSORI PER CUCINA


Scolapiatti

Scolapiatti

Fra gli accessori per la cucina, lo scolapiatti occupa un posto di primo piano. Da appoggio o da muro, a parete, a incasso o pieghevole, è un elemento irrinunciabile per chi intende organizzare la cucina e tenerla sempre in ordine.

  • scolapiatti da appoggio: è il modello tradizionale. Questa tipologia di scolapiatti, infatti, è solitamente posizionata di fianco al lavello: consente a chi lo utilizza di lavare i piatti e riporli ad asciugare in maniera molto agevole. Lo scolapiatti da appoggio è dotato di un vassoio raccogli gocce che impedisce all'acqua di scolo di danneggiare il piano d'appoggio.

  • scolapiatti a muro: viene posizionato a ridosso della parete. Permette di tenere tutte le stoviglie in ordine a vista, sempre a portata di mano. Solitamente è posizionato a ridosso del muro che si trova alle spalle del lavello.

  • scolapiatti da incasso: è un pensile scolapiatti. Di norma trova posto sopra il lavello: questa posizione permette a chi lava i piatti di riporli, una volta puliti, sopra il lavello ad asciugare. Lo scolapiatti da incasso è dotato di un vassoio, in plastica o acciaio, che raccoglie l'acqua che gocciola dalle stoviglie bagnate.

  • scolapiatti pieghevole: è un tappeto lavello in silicone, ma può anche essere in microfibra. Ha la forma di un tappetino pieghevole che può essere sistemato di fianco al lavello al momento della pulizia delle stoviglie. Quando i piatti sono asciutti e riposti in dispensa il tappetino silicone per lavello può essere piegato e conservato in un cassetto.

Molteplici sono i materiali in cui può essere realizzato uno scolapiatti. Fra essi ricordiamo:

  • acciaio inox

  • plastica

  • legno

  • alluminio

  • silicone

  • microfibra

SCEGLI IL TUO PROSSIMO SCOLAPIATTI


Cassetti ed estraibili interno anta

Cassetti ed estraibili interno anta

Una cucina ordinata parte dall'organizzazione dello spazio all'interno di dispense e cassetti. Se ti stai chiedendo come organizzare la dispensa in cucina devi soffermarti sulle dimensioni e la posizione del mobile.

  • mobili bassi: essi possono essere completati da cestelli estraibili per cucina. al loro interno possono trovare posto i detergenti per la cucina o gli strofinacci, ma anche le pentole di piccole dimensioni. grazie alla presenza dei cestelli estraibili per cucina è possibile suddividere lo spazio del mobile in più ripiani. alcuni sono dotati di cestelli stretti e alti, idonei per la conservazione di bottiglie o spezie, altri di vani più capienti per lo stoccaggio dei rifiuti.

  • mobili a colonna: in questo caso gli estraibili per cucina possono essere a cestello o a cassetto inglese. a seconda dello spazio a disposizione e degli oggetti da riporre è possibile inserire sino a 6 ripiani utili a stoccare conserve, detergenti, strofinacci o prodotti a lunga conservazione.

  • mobili ad angolo: al loro interno è possibile inserire cestelli a forma di fagiolo o mezzaluna, i quali, una volta aperta l'alta, si estraggono dal mobile. in alternativa è possibile scegliere un tornello, ovvero un cestello che ruota su se stesso.

Lo spazio interno dei cassetti, invece, può essere scandito da elementi divisori, utili a tener ferme nel cassetto pentole e casseruole. Nel caso del cassetto delle posate, invece, è preferibile optare per un contenitore porta posate da inserire nel vano all'interno del quale tutte le diverse tipologie di posate possono trovare il loro posto.

SCEGLI I CASSETTI E GLI ESTRAIBILI PER CUCINA ADATTI A TE


Barre, ganci e magneti cucina

Barre, ganci e magneti cucina

Barre, ganci e magneti sono la soluzione ideale per chi si chiede come organizzare la dispensa in cucina in presenza di poco spazio disponibile.

  • barre portautensili cucina: in metallo, le barre per cucina sono costituite da una barra sulla quale è possibile appendere diversi accessori. Possono essere posizionate a vista o essere nascoste sotto i pensili della cucina.

  • ganci per cucina: verticali o a S, i ganci per cucina, in combinazione con una barra, ti permettono di tenere in ordine non solo strofinacci, ma anche mensoline e porta spezie. Oltre ai ganci metallici da applicare alla barra, in commercio si trovano ganci a ventosa e ganci da avvitare al muro.

  • magneti: le barre magnetizzate sono la risposta perfetta per chi intende mettere in mostra i coltelli. Con una barra magnetizzata è possibile agganciare tutti i coltelli che si hanno in casa, tenendoli in ordine e a disposizione.

SCEGLI LE BARRE, I GANCI E I MAGNETI PER COMPLETARE LA TUA CUCINA


Porta sapone e porta spugna cucina

Porta sapone e porta spugna cucina

Il porta sapone e il porta spugna sono utili per tenere in ordine il detergente più utilizzato per pulire le stoviglie così come gli strumenti per farlo. A seconda degli accessori che hai in casa puoi optare per delle cassette o mensole da appendere alla barra portautensili cucina, oppure scegliere dei dispenser da appoggio per cucina.

I dispenser da appoggio sono disponibili sia nella versione con porta spugna che senza: in quest'ultimo caso è necessario acquistare un porta spugna a parte. Il porta sapone e porta spugna cucina sono realizzati perlopiù in acciaio, in plastica o in silicone.

SELEZIONA IL PORTA SAPONE E IL PORTA SPUGNA GIUSTO PER TE


Porta posate, bicchieri e bottiglie

Porta posate, bicchieri e bottiglie

Posate, bicchieri e bottiglie sono fra gli utensili e gli accessori da cucina più utilizzati.

  • porta posate e porta utensili: il porta posate è reperibile sul mercato a cassetto, pensile o da appoggio. Il porta posate a cassetto è un vero e proprio organizer, all'interno del quale sono presenti più scomparti in cui suddividere le diverse tipologie di posate. Quello pensile può essere agganciato a una barra portautensili cucina. Il porta posate da appoggio, infine può essere posizionato vicino al lavello: in esso possono trovare posto le posate e gli utensili più utilizzati durante la giornata.

  • porta bicchieri: è un accessorio molto utile che ti permette di far gocciolare i bicchieri appesi e contestualmente averli sempre a portata di mano. Nella versione a griglia è utile per tenere a vista i calici.

  • porta bottiglie: in legno o in acciaio, il porta bottiglie è un accessorio di design che ti consente di conservare in maniera ordinata le bottiglie di vino o di altre bevande. Il porta bottiglie può essere da appoggio, a parete o anche incassato in un mobile.

SCOPRI TUTTI I PORTA POSATE, BICCHIERI E BOTTIGLIE


Porta spezie

Porta spezie

Il porta spezie deve essere scelto in base alle proprie abitudini e ai propri spazi. Per andare incontro alle esigenze di tutti, i designer hanno creato:

  • porta spezie a parete: da fissare direttamente al muro con collanti o tasselli; sono dei piccoli scaffali a misura di spezie e sono ideali nelle cucine con poco spazio.

  • porta spezie incassato: è un accessorio a misura di mobile da cucina. solitamente è in forma di carrello estraibile e la misura è adattabile alle confezioni delle spezie presenti in commercio.

  • porta spezie per cassetto: è un divisorio che si inserisce all'interno dei cassetti. le spezie, quindi, possono essere ordinate in maniera orizzontale.

  • porta spezie da appoggio: si tratta di dispenser che possono essere appoggiati al piano di lavoro della cucina e, all'occorrenza, spostati anche sul tavolo da pranzo per essere utilizzati.

VAI A TUTTI I PORTA SPEZIE PER LA TUA CUCINA


Portarotolo cucina

Portarotolo cucina

Da appoggio, a parete o pensile, il portarotolo cucina è un elemento che non può mancare in casa. Spesso è utile possedere un doppio portarotolo: il primo, da appoggio, può essere usato durante la merenda o il pranzo, il secondo, invece, a parete o pensile, è essenziale per avere sempre a portata di mano la carta assorbente: in questo modo è possibile ripulire velocemente gocciolamenti o sporco depositato durante la preparazione dei pasti. I porta rotolo cucina sono disponibili sia in plastica che in acciaio inox e alluminio. In linea di massima i porta rotolo a parete o pensili (agganciabili alle barre per cucina) sono in metallo e vengono fissati al muro mediante ganci, tasselli o ventose.

SELEZIONA IL PORTAROTOLO MIGLIORE PER LA TUA CUCINA


Taglieri e vassoi

Taglieri e vassoi

A taglieri e vassoi è riservato, in cucina, il compito di far da base agli alimenti durante le fasi preparatorie. Nello specifico il tagliere ha la funzione di far da base protettiva per il piano di lavoro o il tavolo da pranzo durante il taglio di frutta, verdura, ortaggi, formaggi, carne o pesce.

Tagliere o vassoio: è una base d'appoggio solitamente in legno, il cui spessore varia da 2 a 3,5 cm. Negli ultimi decenni è possibile acquistare taglieri anche in altri materiali, in particolare il polietilene: esso resta igienico per la preparazione dei cibi e semplice da ripulire dopo l'uso.

Le forme tradizionali dei taglieri contano una base rettangolare e un manico solido per trasportare in maniera agevole gli alimenti appena tagliati verso la pentola o il tegame. Oltre al tagliere con manico, però, sono disponibili versioni di tagliere a vassoio con una comoda presa, ma privi di manico. Fra i taglieri si annoverano anche i modelli idonei a stendere impasti per dolci, pasta e pizze.

ACQUISTA TUTTI I TAGLIERI E I VASSOI DI CUI HAI BISOGNO


Mensole e ripiani cucina

Mensole e ripiani cucina

Una cucina non può dirsi completa se non prevede mensole e ripiani contenitori in cui posizionare tutti quegli utensili che semplificano la vita. Le mensole, oltre che un ottima soluzione per tenere in ordine libri e cornici, sono infatti, una risposta a chi ama avere in bella mostra le spezie, le erbe aromatiche o i pratici contenitori per tè e infusi. A seconda della struttura e delle dimensioni, mensole e ripiani possono avere la forma di vere e proprie cassette grigliate: in questo caso, agganciate al muro con tasselli o appese con ganci alle barre per cucina, sono perfette per contenere detergenti e spugne, utensili e accessori.

Di dimensioni diverse a seconda delle necessità, le mensole e i ripiani per cucina sono la risposta ideale per chi intende organizzare una credenza a vista sotto i pensili che compongono l'arredamento di quest'ambiente della casa.

REALIZZA L'AMBIENTE PERFETTO CON MENSOLE E RIPIANI PER CUCINA


Contenitori, supporti e altri accessori

Contenitori, supporti e altri accessori

Supporti per le stoviglie e gli utensili che si usano in cucina, così come tappetini proteggi lavello, contenitori multiuso, copri buchi, protezioni per il sotto lavello, e ancora protezioni per i fuochi e piastre coprifuoco, completano il kit per organizzare al meglio la cucina perfetta. Ogni accessorio, infatti, ha l'obiettivo di rendere lo stoccaggio degli alimenti e degli utensili, la preparazione dei cibi, il lavaggio e l'asciugatura delle stoviglie, il più semplice possibile.

SCOPRI TUTTI I CONTENITORI E GLI ACCESSORI PER RENDERE LA TUA CUCINA FUNZIONALE


Pannelli retrocucina

Pannelli retrocucina

Paraschizzi e pannelli retrocucina sono accessori molto utili che migliorano l'impatto estetico di una cucina e al tempo stesso proteggono la parete dietro al lavello e al piano cottura da sporco e lavaggi frequenti.

Fra i pannelli retrocucina disponibili in commercio, ricordiamo:

  • pannelli in acciaio: utile nella zona dei fuochi grazie alla sua resistenza alle alte temperature. igienico, l'acciaio resiste a graffi, urti e abrasioni.

  • pannelli retrocucina in vetro temprato: elegante, il paraschizzi in vetro temprato è facile da pulire e resiste alle alte temperature.

  • pannelli retrocucina in laminato: economici, i pannelli in laminato possono essere tagliati con semplicità e incollati con mastice. nonostante il costo contenuto, la resa estetica è di sicuro effetto.

  • rivestimento murale in resina epossidica: dal look moderno è resistente ed esteticamente molto accattivante.

  • rivestimento in ceramica: si può realizzare con le classiche piastrelle, scegliendo quelle più vicine al proprio gusto.

VAI ALLA GUIDA COMPLETA PER SCOPRIRE TUTTO SU PANNELLI RETROCUCINA


Tappeto cucina

Tappeto cucina

Il tappeto cucina non è solo un elemento di design capace di completare il look della stanza: è un complemento d'arredo pratico e funzionale, capace di evitare che il pavimento si bagni o si sporchi durante la preparazione dei pasti o il lavaggio delle stoviglie. Sono molteplici gli stili e i materiali disponibili per il tappeto per cucina: indipendentemente dell'arredamento che hai in casa, quindi, troverai sicuramente il tappeto cucina più adatto alle tue esigenze.

Sul mercato sono disponibili tappeti cucina in:

  • cotone: lavabili in lavatrice sono perfetti per chi apprezza le fibre naturali.

  • PVC: morbidi al calpestio e gommati sul retro sono antimacchia e facili da ripulire.

  • fibre sintetiche: utili per chi sosta assiduamente in cucina. Non si rovinano al calpestio;

  • bambù: rimovibile facilmente sono ideali nelle case moderne e semplici da pulire;

  • ciniglia di policotone: morbidi ma resistenti, questi tappeti sono la soluzione ideale per chi cerca la bellezza delle fibre naturali e la resistenza di quelle sintetiche.

SCOPRI TUTTO CIÒ CHE C'È DA SAPERE SUI TAPPETI PER CUCINA


Illuminazione cucina

Illuminazione cucina

Dal momento della preparazione dei cibi alla consumazione dei pasti, la cucina è il luogo più frequentato della casa. Proprio per questa ragione, l'illuminazione di questo spazio è importantissima. Solitamente, in cucina si sceglie un'illuminazione d'ambiente diffusa mediante plafoniere o pannelli ultrapiatti a LED, i quali assicurano il giusto grado di luce in ogni angolo della stanza. In alternativa, in cucina sono molto utilizzati anche i faretti, che rendono la stanza moderna e accogliente.

A queste luci d'ambiente, però vanno sommati altri punti luce, quali:

  • strisce LED o pannelli LED sottopensile, utili per illuminare un'area del piano lavoro particolarmente utilizzata.

  • push light, barre luminose e strisce LED biadesive: per migliorare l'illuminazione all'interno dei mobili per cucina.

  • lampadari a sospensione per il tavolo da pranzo.

VUOI SAPERNE DI PIÙ SULL'ILLUMINAZIONE PER CUCINA? LEGGI LA GUIDA COMPLETA

Giardinaggio, ristrutturazione, fai da te | Leroy Merlin