Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere gli accessori da bagno da fissaggio

Per rendere la stanza da bagno un luogo intimo e prezioso, i dettagli giocano un ruolo fondamentale. Gli accessori da bagno da fissaggio dovranno quindi essere scelti in base alle esigenze pratiche quotidiane, senza rinunciare all'estetica. Personalizzare il bagno, in base ai propri gusti, significa optare per accessori che si sposino perfettamente con l'arredamento per creare un ambiente unico e ricco di personalità.

Per un bagno esteticamente piacevole, minimal e pratico gli accessori da bagno da muro sono la scelta ideale.


A cosa servono gli accessori da bagno da fissaggio

A cosa servono gli accessori da bagno da fissaggio

La stanza da bagno è probabilmente uno degli ambienti domestici più importanti, poiché legato intimamente al relax e alla cura della persona. Se stai quindi pensando di rimodernarlo, o arredarlo da zero, ti starai chiedendo quali accessori da bagno scegliere per rendere questo ambiente ancora più accogliente e particolare. Una delle soluzioni più interessanti è sicuramente quella offerta dagli accessori da bagno da fissaggio, che rappresentano l'alternativa agli accessori da appoggio. Quali sono le sostanziali differenze tra le due tipologie?

Accessori da bagno da fissaggio:

Questa tipologia di accessori offre un'alternativa decisamente più ordinata rispetto ai classici accessori da appoggio, inoltre è un'ottima soluzione pratica negli ambienti piccoli dove ogni spazio deve essere sfruttato con intelligenza e in maniera funzionale. Per un bagno esteticamente piacevole, minimal e pratico gli accessori da bagno da muro sono la scelta ideale. Il fissaggio rende inoltre questi prodotti decisamente più resistenti, poiché in grado di resistere agli urti e all'usura. L'installazione degli accessori da bagno da fissaggio prevede l'applicazione a muro, che solitamente avviene mediante il metodo a tassello. Le ultime proposte però prevedono anche la possibilità di optare per metodi d'installazione meno invasivi, grazie a soluzioni alternative che sfruttano il potere adesivo di ventose, colle speciali e nastri bi-adesivi. Alcuni modelli sono poi forniti di una pratica doppia modalità di fissaggio, che permette di fissare al muro l'accessorio scegliendo il tassello o il bi-adesivo.

SCOPRI GLI ACCESSORI BAGNO DA FISSAGGIO

 

Accessori da bagno da appoggio:

Questa tipologia di accessori rappresenta la soluzione più classica per arredare il bagno. Non avendo bisogno di essere fissati alle pareti, possono essere spostati con facilità o disposti in maniera sempre diversa. Inoltre, possono essere sostituiti agevolmente in caso di rottura. Tuttavia, non rappresentano la scelta preferenziale per arredare bagni di piccole dimensioni dato che tendono ad occupare molta superficie all'interno dell'ambiente.

LEGGI LA GUIDA ALLA SCELTA DEGLI ACCESSORI BAGNO DA APPOGGIO


Estetica e design: linee moderne o classiche?

Estetica e design: linee moderne o classiche?

Il bagno, come tutte le altre stanze della casa, deve rispecchiare lo stile scelto per personalizzare l'arredamento domestico. Una linea continua che armonizza le varie stanze, diffondendo un senso di ordine e benessere. Ogni abitazione ha un suo personale carattere, che riflette quello di chi la vive ogni giorno.

Per il tuo bagno puoi quindi optare per un design contemporaneo, dalle linee essenziali e moderne. Oppure scegliere di rendere l'ambiente confortevole e accogliente puntando su accessori classici, intramontabili e perfetti per regalare al bagno un tocco di eleganza tradizionale. Interpreta il tuo stile personale aggiungendo al tuo bagno gli accessori giusti scegliendo tra modernità e stile classico.

SCOPRI GLI ACCESSORI BAGNO DA FISSAGGIO

Tra linee classiche e design innovativi, l'estetica è protagonista degli accessori bagno

accessori bagno moderni

Moderno, eclettico a volte eccentrico è lo stile urban, una scelta di design che porta nel bagno un'impronta originale e di carattere. Dichiaratamente ispirato alle grandi metropoli e all'arredamento industriale, lo stile urban arricchisce la stanza da bagno con accessori contemporanei e dalle linee essenziali e morbide. Le cromature si fondono con la ricerca di un design particolare e di tendenza, per impreziosire il bagno con dettagli minimalisti e funzionali.

accessori bagno classici

Lo stile classico porta nel bagno accessori eleganti, preziosi e dal design ricercato. Una scelta d'arredo che regala all'ambiente un pizzico di lusso e uno stile inconfondibile. L'acciaio si fonde con il vetro, regalando agli accessori trasparenze pregiate. Le cromature virano dal lucido, all'opaco fino a sfumare nell'eleganza classica del grigio. Linee ricercate, con forti richiami ad uno stile più tradizionale per un bagno ricco di dettagli chic.


Porta asciugamani: i migliori materiali

Porta asciugamani: i migliori materiali

I porta asciugamani, o porta salviette, sono un elemento indispensabile nel bagno. Offrono infatti il supporto perfetto per riporre gli asciugamani e averli sempre a portata di mano. Le dimensioni variabili dei porta asciugamani consentono di adattare l'accessorio anche in ambienti piccoli dove è necessario ottimizzare gli spazi disponibili. I porta asciugamani sono inoltre disponibili in diversi materiali, adattabili ad ogni esigenza di stile.

DAI UN’OCCHIATA AI PORTA ASCIUGAMANI

Scegli tra questi materiali:

  • per un bagno di servizio, o in un ambiente particolarmente esposto all'attacco dell'umidità, è preferibile optare per un accessorio realizzato in resina termoplastica.

  • se invece desideri arredare il bagno con elementi ricercati, esteticamente piacevoli e pratici scegli i porta asciugamani in stile urban.

  • puoi scegliere tra varie tipologie di finitura come l'ottone cromato grigio, l'effetto specchiato del cromo lucido o la particolarità dell'effetto satinato.

  • per un bagno prezioso, accessoriato con elementi pregevoli e dal grande impatto estetico, opta invece per i porta asciugamani dal design classico realizzati in zama.

  • porta poi una ventata di stile country nel tuo bagno con i porta asciugamani da muro in ferro battuto impreziositi dalla finitura ruggine.

Porta sapone da muro: quale preferire?

Porta sapone da muro: quale preferire?

Chi ama le tradizioni, legate magari all'infanzia, non potrà fare a meno di ritagliare nel proprio bagno un piccolo spazio per il porta sapone. Un dettaglio minimal, ma capace di regalare immediatamente al bagno un sapore ricercato e classico.

Il porta sapone da muro offre il vantaggio di poter lasciare libero il lavabo o eventuali mensole. Non essendo inoltre un accessorio da appoggio, non rischia di rompersi accidentalmente. Per completare lo stile scelto per l'arredamento del bagno è possibile scegliere tra una ricca gamma di materiali e design dalle varianti in zama e vetro, all'eleganza dei porta sapone in cromo grigio, zama e vetro trasparente.

SCOPRI I PORTA SAPONE DA MURO


Porta rotolo: unire funzionalità ed estetica

Porta rotolo: unire funzionalità ed estetica

Tra gli accessori da bagno da fissaggio, il porta rotolo da muro è un vero e proprio must. Un articolo indispensabile e di grande utilità che può trasformarsi in un dettaglio ricercato e originale se scelto in una variante alla moda e dal design curato. Linee accattivanti e dalle cromature splendenti per il porta rotolo contemporaneo, che punta su un design essenziale ma di tendenza. L'estetica moderna del porta rotolo in stile urban lo rende l'accessorio perfetto per impreziosire un bagno efficiente ma non privo di un suo personale carattere.

Se alle linee basic e d'ispirazione metropolitana preferisci l'intramontabile eleganza classica, allora opta per i porta rotolo da muro in stile country in ferro battuto e con finiture ruggine. Le varianti di colore spaziano dal classico nero alla delicatezza del madreperla bianco, ideale per un bagno in stile shabby chic dal sapore provenzale.

Chi ama gli accessori preziosi, ricchi di dettagli, può rendere protagonista il porta rotolo scegliendo la tipologia in cromo grigio con inserti floreali incisi.

VAI AI PORTA ROTOLO


Appendini: elementi che valorizzano l'estetica

Appendini: elementi che valorizzano l'estetica

Gli appendini sono un vero e proprio asso nella manica! Un accessorio poco ingombrante ma capace di offrire un pratico e insostituibile punto d'appoggio per accappatoi, asciugamani o abiti. Possono essere posizionati in qualsiasi punto del bagno, permettendo in questo modo di sfruttare anche gli angoli che altrimenti andrebbero trascurati. Gli appendini, oltre alla grande comodità offerta, possono essere anche dei bellissimi inserti d'arredo per il bagno.

Sceglili nella variante a coppia come preziosi gemelli per impreziosire il muro, con finitura cromata lucida grigia, oppure in legno per un bagno dal sapore rustico. Regala poi al tuo bagno un tocco luminoso e glamour con gli eleganti appendini con finiture in oro o cromo, resi preziosi dalla scintillante presenza degli Swarovski.

SCOPRI GLI APPENDINI


Porta bicchiere, come sceglierlo?

Porta bicchiere, come sceglierlo?

Che bagno sarebbe senza un porta bicchiere? Un grande classico che non passa mai di moda, indispensabile per riporre in poco spazio spazzolini e dentifrici. Scegliere poi un porta bicchiere da muro è un'ottima soluzione per ridurre l'ingombro sul lavandino. Igienico e semplice da lavare, il porta bicchiere si adatta a qualsiasi necessità estetica da quelle più classiche a quelle più moderne. Sobrio e anti-rottura nella versione realizzata in zama con bicchiere in robusta plastica trasparente, elegante e dalla particolare forma a coppa in finitura in oro o cromo con inserti in Swarovski e bicchiere in vetro trasparente.

VAI AI PORTA BICCHIERE


Porta phon: un accessorio pratico

Porta phon: un accessorio pratico

Il bagno è l'ambiente domestico dove ci si può concedere una lunga pausa fatta di coccole e rituali di bellezza. Tra gli accessori immancabili in un bagno spicca sicuramente il phon, insostituibile alleato delle chiome. Un bagno funzionale, pratico e confortevole dovrebbe essere dotato di quei piccoli accorgimenti indispensabili per renderlo sempre confortevole e ordinato.

Il porta phon è un accessorio elegante ed estremamente comodo, ideale per riporre il phon dopo ogni utilizzo. Un dettaglio pratico e perfetto per ridurre al minimo l'ingombro, dal design essenziale e raffinato per adattarsi a qualsiasi tipo di bagno.

SCOPRI I PORTA PHON


Mensole, utili e belle

Mensole, utili e belle

Le mensole sono un accessorio capace di coniugare estetica e funzionalità, perfette per sfruttare le pareti arredandole con gusto e semplicità. Nel bagno le mensole si rivelano estremamente utili per riporre tutti quegli oggetti che altrimenti creerebbero ingombro come spazzole, cosmetici, prodotti per l'igiene o asciugamani.

Semplici da installare, si adattano alle esigenze di spazio e di arredo di ogni bagno. Le mensole rifiniscono l'ambiente, donandogli un aspetto elegante e completo, e permettono di godere di uno spazio extra per rendere il bagno ancora più confortevole. Alcune mensole, dalle finiture cromate e resistenti anche all'esposizione all'umidità, possono essere sistemate nel box doccia dove risulta necessario un accessorio per riporre le spugne e i prodotti per l'igiene.

VAI ALLE MENSOLE


Porta scopino: funzionalità e design

Porta scopino: funzionalità e design

Il porta scopino è un accessorio indispensabile nel bagno, per questo è importante sceglierlo funzionale, esteticamente piacevole e igienico. Il porta scopino dotato di sistema di fissaggio è un elemento pratico, ideale per sfruttare lo spazio offerto dalle pareti.

La scelta di un porta scopino dovrebbe inoltre tenere conto del design, che oggi lo rende un accessorio d'arredo da combinare con l'estetica del bagno. Linee eleganti o moderne, essenziali o impreziosite con dettagli ricercati rendono il porta scopino parte integrante dell'arredamento del bagno.

GUARDA I PORTA SCOPINO


Accessori da bagno da muro: i materiali più utilizzati

Accessori da bagno da muro: i materiali più utilizzati

Nella scelta degli accessori da bagno è importante tenere in considerazione il tipo di materiale con cui sono realizzati. Ogni materiale possiede infatti delle caratteristiche ben specifiche che lo rende più o meno resistente agli urti, capace di resistere all'usura o all'aggressione dell'umidità.

Alcuni accessori combinano poi diversi materiali, soprattutto per soddisfare la sfera estetica. Prima di procedere all'acquisto degli accessori per arredare il tuo bagno, scopri i vari tipi di materiali impiegati per realizzarli e quali sono quelli che si adattano alle tue necessità.

leggi di più

Acciaio inox:

Gli accessori realizzati con questo materiale offrono diversi vantaggi. L'acciaio inox è infatti molto resistente alla corrosione, prerogativa che lo rende un materiale longevo e resistente agli agenti chimici. Risulta inoltre molto facile da lucidare, questo perchè la sua superficie liscia e priva di rugosità rende la pulizia estremamente semplice. Può capitare di notare la comparsa di aloni o macchie sulla patina che ricopre l'acciaio inox, rimovibili con facilità proprio mediante la lucidatura. L'acciaio inox è infatti un materiale privo di porosità, caratteristica che permette al materiale di non trattenere impurità e sporcizia. Igienico e facile da pulire, è un materiale dal quale è possibile eliminare ogni traccia di carica batterica.

 

Alluminio:

Tra i materiali più utilizzati nella creazione di accessori per l'arredo del bagno spicca l'alluminio. Elegante, pulito e perfetto per interpretare lo stile contemporaneo, l'alluminio è un materiale che possiede moltissime virtù. Oltre ad essere leggero, l'alluminio risulta resistente all'attacco di funghi e batteri. Non teme l'umidità e non è di conseguenza soggetto alla comparsa della ruggine. L'alluminio è un materiale che richiede pochissima manutenzione, basta infatti pulirlo con un panno per esaltare la sua naturale lucentezza.

 

Ferro battuto:

Gli accessori per il bagno realizzati in ferro battuto possiedono un fascino unico, capace di caratterizzare l'ambiente con dettagli pregevoli. Il ferro battuto conferisce al bagno un aspetto estetico tradizionale, dal gusto antico, e proprio per questo estremamente raffinato. Questo materiale, opportunamente trattato, non teme l'aggressione degli agenti esterni. Robusto e resistente agli urti, mantiene inalterata nel tempo la propria bellezza. Il ferro battuto permette inoltre la realizzazione di forme artistiche, caratterizzate da linee in movimento, e impreziosite da fregi. Il ferro battuto non ha bisogno di particolari cure e la manutenzione è piuttosto minima.

 

Zama:

Questa lega metallica, prevalentemente composta da zinco, è ancora poco conosciuta eppure è molto utilizzata nella realizzazione di una vasta gamma di prodotti di uso quotidiano proprio come gli accessori da bagno. La zama è una lega molto resistente agli urti e non subisce l'attacco della corrosione, anche se teme l'invecchiamento. Per questo motivo la zama è solitamente trattata con finiture che vanno dalla cromatura alla doratura.

 

Ottone:

Materiale noto all'uomo da moltissimo tempo, l'ottone mantiene inalterato tutto il suo splendore antico. Materiale molto apprezzato per la realizzazione di accessori ed elementi di design, l'ottone si adatta perfettamente a qualsiasi tipo di stile da quello più moderno a quello classico. Le sue sfumature di colore, che possono andare dal giallo fino al bronzo, lo rendono perfetto per caratterizzare l'ambiente del bagno. L'ottone non teme il trascorrere del tempo e l'usura, inoltre non teme la corrosione. Una delle caratteristiche più interessanti dell'ottone è quella di essere un materiale antibatterico, inattaccabile da germi e batteri. L'ottone non necessita di cure particolari e si pulisce non facilità anche con prodotti casalinghi come acqua e aceto o del semplice sapone di Marsiglia.

 

Ceramica:

La ceramica è uno dei materiali più utilizzati nella realizzazione di accessori per il bagno, a partire proprio dai sanitari. Anche se sempre più spesso alla ceramica vengono preferiti altri tipi di materiali, come l'acciaio o l'alluminio, rimane una valida alternativa per arredare con gusto classico l'ambiente del bagno. La ceramica è un materiale capace di resistere ai segni dell'usura, mantenendo la sua struttura originaria. Tra le sue caratteristiche troviamo anche una buona durezza, che la rende resistente ai graffi.

 

Legno:

Il legno è un materiale di grande pregio, perfetto per riscaldare l'ambiente e renderlo confortevole. Anche se il legno è spesso associato ad un arredamento in stile rustico, si adatta con estrema facilità anche agli ambienti dove dominano linee contemporanee. Gli accessori da bagno in legno garantiscono un effetto unico, ricercato e molto raffinato. Tuttavia, essendo il bagno un ambiente molto esposto all'umidità, è bene scegliere con attenzione il tipo di legno. Oggi gli accessori da bagno in legno sono realizzati con impregnanti e finiture capaci di proteggere questo meraviglioso materiale dall'usura, dalle muffe e dall'umidità.

 

Resina:

Chi cerca un materiale resistente, facile da pulire e inalterabile troverà nella resina un valido alleato. Questo materiale è estremamente duttile e può essere utilizzato per riprodurre molte texture dalla pietra ai metalli. Le caratteristiche principali che rendono la resina un materiale molto apprezzato nella realizzazione degli accessori da bagno da fissaggio sono la resistenza agli urti e l'impermeabilità. La resina è poi un materiale estremamente igienico, fattore che la rende la scelta più apprezzata soprattutto in un ambiente come il bagno.


Tipologie di fissaggio

Gli accessori da bagno da muro possono essere comodamente fissati alle pareti, o sulle piastrelle, mediante diverse tipologie di fissaggio. A seconda del carico che dovrà sostenere l'accessorio è opportuno scegliere il metodo di fissaggio più adatto, e ovviamente seguire con attenzione le istruzioni di montaggio.

Puoi scegliere tra queste tipologie di fissaggio:

  • viti e tasselli: questa tipologia di fissaggio prevede la foratura del muro. Per questo motivo è opportuno considerare il tipo di parete sulla quale fissare l'accessorio. Non tutte le pareti si prestano infatti a questo tipo d'intervento, ed è quindi consigliato effettuare una foratura preliminare in un punto poco visibile della parete per testarne la resistenza. Il fissaggio con viti e tasselli offre una tenuta dell'accessorio più aderente alla parete, e la possibilità di permettere all'accessorio stesso di sostenere un carico più elevato.

  • a incollo: chi non ama gli interventi invasivi, che prevedono la foratura di piastrelle e pareti, può optare per il fissaggio a incollo. Questa modalità permette di fissare l'accessorio in modo non permanente, permettendone quindi in un secondo momento la rimozione senza lasciare tracce di fori. Può essere applicato su varie tipologie di superficie come legno, intonaco, piastrelle o vetro. Per rimuovere l'eccesso di colla dall'oggetto, è sufficiente utilizzare un cartoncino per asportare i residui in eccedenza.

  • ventosa: il sistema di fissaggio con ventosa è l'ideale per chi non desidera danneggiare le pareti del bagno, o sporcare le piastrelle con collanti. L'applicazione è estremamente semplice e rapida, ed è possibile spostare l'accessorio in pochi attimi. Le ventose garantiscono un forte potere fissante alla parete e una volta rimosse non lasciano tracce o segni sulla superficie.

  • biadesivo: un'altra soluzione altamente valida per fissare gli accessori da bagno da muro è il nastro biadesivo. Anche se in apparenza può sembrare un metodo poco sicuro, in realtà i nastri biadesivi di ultima generazione sono estremamente forti. Anche in questo caso il fattore più interessante è rappresentato dalla possibilità di fissare gli accessori senza dover forare le pareti. I nastri biadesivi, a differenza dei sistemi dotati di ventose, possono lasciare delle tracce sul muro una volta rimossi, soprattutto sulle pareti intonacate.