Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere il tubo da giardino e l'avvolgitubo

Il tubo da giardino e l’avvolgitubo sono elementi fondamentali per rendere più facile e piacevole il giardinaggio. Puoi trovarne diverse tipologie sul mercato; i materiali impiegati e le caratteristiche tecniche come antitorsione ed estensibilità li rendono più o meno resistenti e adatti a usi diversi. In questa guida andremo ad analizzare le diverse tipologie per aiutarti a scegliere il tubo per irrigazione e l’avvolgitubo più adatto per le tue esigenze.


Quale tubo da giardino fa al caso tuo?

Quale tubo da giardino fa al caso tuo?

La scelta del tubo da giardino varia tra diversi modelli che soddisfano gli utilizzi più disparati, rendendo felice sia chi si prende cura di un orto, sia chi ha bisogno di occuparsi del proprio cortile per renderlo accogliente e piacevole. Le soluzioni sono molte, e tutte utili a scopi diversi.

Per la micro irrigazione dell’orto o di piante in vaso puoi scegliere tra:

  • tubo goccia a goccia: permette di innaffiare puntualmente ogni pianta in vaso ma anche cespugli e arbusti grazie ai gocciolatori che si possono disporre a piacimento. È solitamente realizzato in PVC.

  • tubo microforato o microporoso: è utile per le coltivazioni negli orti e in serra, poiché permette di irrigare in modo diffuso e prolungato grazie alla fuoriuscita d’acqua attraverso minuscoli fori.

VEDI TUTTI I TUBI PER L'IRRIGAZIONE DELL'ORTO E DELLE PIANTE IN VASO

 

Per innaffiare le piante in giardino o altri usi domestici:

  • tubo estensibile: è di lunghezza limitata e si restringe quando non è pieno d'acqua, rendendolo piccolo e facile da riporre; è indicato per irrigazioni in terrazzi, cortili e piccoli giardini, così come è adatto per operazioni di pulizia negli spazi esterno. Spesso viene venduto in kit con una lancia o una pistola per irrigazione.

  • tubo multistrato: è il classico tubo di gomma per irrigazione, realizzato con un numero di strati che va da 3 a 6 a seconda della qualità. Ad esempio, il tubo magliato, è realizzato con 4 o 6 strati di differenti materiali, è di elevata qualità, flessibile e resistente.

  • tubo antitorsione: è un tubo multistrato di elevatissima qualità, resistente a variazioni termiche, raggi UV, torsioni e sfregamenti.

VEDI TUTTI I TUBI PER GIARDINAGGIO


Qualità e materiali del tubo da giardino

Qualità e materiali del tubo da giardino

Nel momento della scelta, se si pensa alla qualità del prodotto si cercano resistenza e longevità del tubo, soprattutto se affiancato ad un avvolgitubo per ulteriore protezione. Generalmente, tutte le tipologie di tubo per innaffiare il giardino garantiscono un'ottima qualità nell'attività per cui sono pensati.

Per la realizzazione di tubi da giardino vengono impiegati diversi materiali per raggiungere dei requisiti utili alla longevità del prodotto e alla resistenza agli agenti atmosferici, o ai semplici urti e abrasioni nell'uso quotidiano. Il materiale usato cambia in base alle funzioni, per cui avremo meno robustezza da un tubo gocciolante per irrigazione, mentre per un tubo da giardinaggio lungo oltre i 50 m, invece, saranno impiegati più materiali su diversi strati, per garantire anche solamente la resistenza alla pressione dell'acqua interna. I materiali più impiegati nella creazione dei tubi per l'irrigazione sono diversi, il più usato per i prodotti di giardinaggio è il PVC, scientificamente conosciuto come cloruro di vinile, che conferisce maggiore resistenza al tubo. Inoltre, troviamo impiegati anche il polietilene, materiale più economico che può gestire alti livelli di pressione interna, e, infine, il poliuretano che viene usato per l'isolamento dei tubi, anche nel giardinaggio.

Ricapitolando, i materiali impiegati sono:

  • PVC

  • polietilene

  • poliuretano

 

Tubi multistrato:

Nel caso dei tubi multistrato per irrigazione del giardino, ciò che rende il tubo più resistente è il numero di strati, che determina la qualità e la flessibilità del prodotto. Sul mercato puoi trovare diversi tubi multistrato, dal modello più semplice a 3 strati, fino al modello che resiste meglio a urti, raggi UV e alla pressione, che ha invece dai 4 ai 6 strati. Le differenze del numero di strati stanno nell'indice di resistenza e di utilizzo dello specifico tubo da giardino.

Nella scelta del tubo da giardinaggio giusto tieni conto del numero di strati:

  • 3 strati: è il minimo, sono così fatti i tubi più economici e destinati a un uso occasionale e poco intenso.

  • 4-6 strati: si tratta di tubi a maglia rinforzata, molto flessibili che non si attorcigliano né si torcono. Anche detti tubi magliati, sono facili da arrotolare e riporre. A seconda dello spessore, puoi trovare tubi più o meno resistenti a sfregamento, agenti atmosferici, alta pressione, raggi UV e sbalzi termici.

La giusta lunghezza e il diametro dei tubi per irrigazione

La giusta lunghezza e il diametro dei tubi per irrigazione

La scelta del tubo da giardinaggio e della sua estensione dipende dallo spazio che si deve ricoprire con esso, senza né ridursi al minimo né esagerare con la lunghezza, per lavorare nelle condizioni migliori possibili.

Ti consigliamo di prendere le misure del tuo spazio verde e comprare un tubo che superi in lunghezza gli spazi da coprire giusto di qualche metro, per permetterti di lavorare in tutta comodità e senza troppi sforzi.

Un tubo troppo lungo, infatti, potrebbe essere scomodo per l'utilizzo quotidiano, sia per lo spazio che andrebbe a occupare sia per il peso, soprattutto quando questo sarà pieno d'acqua. In questo caso un carrello avvolgitubo si rivela davvero un prezioso alleato.

Nel caso di uno spazio più ristretto, come una terrazza o un piccolo giardino, la scelta consigliata è il tubo estensibile da giardino, che permette di avere la lunghezza necessaria occupando il minor spazio possibile quando è il momento di riporlo.

Nella scelta del tubo, che sia un tubo da giardino estensibile o meno, è necessario vedere anche il diametro:

  • 12,5 o 13 mm: sono tubi adatti in caso di forte pressione (es. 5 bar).

  • 15 mm: sono i più frequenti tra i tubi da giardino con lunghezza inferiore a 50 m. Riescono a gestire una pressione dai 2 a 5 bar, e sono generalmente impiegati per innaffiare il giardino o le piante e piccoli lavoretti domestici, come lavare l’auto, il terrazzo etc.

  • 19 mm: i tubi da giardino più lunghi, usati anche adoperando dei raccordi, hanno un diametro di 19 mm, che gestisce una pressione più bassa con una portata maggiore. In questo caso, un avvolgitubo su ruote è senza dubbio consigliato per maneggiare più facilmente tubi lunghi e pesanti poiché carichi di acqua.

  • esistono anche tubi con diametro molto piccolo, tra 4 e 12 mm, per la microirrigazione o il bricolage. Tubi molto grandi, tra 25 e 30 mm, invece, sono per lo più utilizzati con le pompe di irrigazione.

Il vantaggio dell'avvolgitubo: caratteristiche e utilizzo

Il vantaggio dell'avvolgitubo: caratteristiche e utilizzo

L'avvolgitubo è un elemento chiave per tutti coloro che vogliono portare la manutenzione del giardino ad un altro livello, ottenendo anche un ottimo risultato finale in termini di organizzazione e pulizia degli spazi.

Grazie a questo pratico accessorio si elimina il rischio di calpestare il tubo inavvertitamente o di creare un groviglio durante l’utilizzo; si evitano anche gli attriti con le superfici esterne che possono causare un deterioramento più veloce del tubo.

Anche se dovesse essere utilizzato il più resistente tubo in PVC per irrigazione, la resistenza e durata del tubo da giardino non dipende esclusivamente dal materiale, ma anche da come questo viene riposto nei momenti in cui non viene usato. L'avvolgitubo è fondamentale, poiché permette un facile utilizzo del tubo e garantisce un posto per riporlo alla fine del lavoro. La praticità dell’avvolgitubo è ineguagliabile perché ti permette di arrotolare e rimettere tutto a posto senza troppa fatica.

VEDI SUBITO TUTTI GLI AVVOLGITUBO