Visore la scelta facile
GUIDE ALLA SCELTA

Come scegliere i mobili da giardino

L'idea di ricominciare a utilizzare i tuoi spazi esterni insieme a chi ami si affaccia nella tua mente? Probabilmente senti che la primavera si avvicina. Ciò implica la necessità di rendere vivibili gli ambienti esterni, allestendoli con il giusto arredo giardino. Attraverso questa guida vogliamo fornirti degli spunti su come scegliere i mobili da giardino perfetti per ottenere il massimo della funzionalità combinata al tuo gusto e al tuo stile.

green quotes opensLa primavera si avvicina. Ciò implica la necessità di rendere vivibili gli ambienti esterni, allestendoli con il giusto arredo da giardino.green quotes closes


Come arredare il giardino e gli spazi esterni

Come arredare il giardino e gli spazi esterni

Per scegliere al meglio gli elementi che comporranno l'arredamento del tuo esterno il primo passo da fare è chiederti: come utilizzerò questo spazio? Ovviamente, l'arredo per esterni indicato per chi ama organizzare pranzi e cene all'aperto, sarà ben diverso da quello adatto a chi preferisce intrattenersi con parenti e amici a sorseggiare un drink o prendere un aperitivo veloce. Nel primo caso, infatti, dovrai optare per un set di tavolo e sedie per pranzare e cenare, nel secondo per un coffee set da esterno o un set di mobili da giardino composto da divano da esterno, poltrone, panchine da giardino o qualche sedia da giardino con tavolino annesso. Se invece, l'intento è quello di creare un angolo relax, per leggere in tranquillità all'aperto o prendere il sole, irrinunciabile è il lettino, anche detto letto da esterno, mentre se hai bimbi in casa non puoi prescindere dal dedicare a loro un piccolo spazio della tua area esterna privata: non farti mancare un dondolo, un'amaca e un materasso gonfiabile.

Un giardino, un terrazzo o anche un esterno come un balcone è un'estensione della casa, quindi del suo stile. L'ideale, nella scelta dell'arredo giardino è che esso rappresenti un prolungamento degli interni, ne segua il look e l'atmosfera. In base alle funzionalità necessarie e alle tue esigenze, puoi scegliere tra molte soluzioni d'arredo.

VEDI SUBITO TUTTI I MOBILI DA GIARDINO E ACCESSORI


Scegliere l'arredo per esterni adatto ad ogni spazio

Quando avrai determinato che funzione avrà un'area il tuo spazio esterno, dovrai fare i conti con lo spazio a tua disposizione. Un giardino ampio si presta meglio ad essere organizzato in zone funzionali, cosa che non è possibile fare quando lo spazio a disposizione è minimo, come ad esempio in un terrazzo o un balcone.

Arredo per giardini o grandi terrazzi

Arredo per giardini o grandi terrazzi

Un grande giardino, dotato di uno spazio vivibile di dimensioni considerevoli, può essere rivoluzionato e trasformato in una vera estensione della casa. Anzitutto, puoi decidere di inserire un lungo tavolo da pranzo con annesse delle panchine da giardino e delle comode sedie: questo diventerà il posto ideale in cui organizzare delle cene fra amici o dei pranzi in compagnia di tutta la famiglia. Consigliabile è sempre riparare lo spazio destinato a pranzi e cene, con una copertura, sia essa una vela, un gazebo, una pergola o un ombrellone. Inoltre, è opportuno dotare questo spazio di accessori d'appoggio come un tavolino.

All'area pranzo da esterno è possibile affiancarne una relax: in commercio esistono diversi coffee set da esterno, che mixano la presenza di un divanetto a quella di poltrone e lettini dotati di confortevoli cuscini per mobili da giardino. Questi elementi d'arredo sono solitamente disposti attorno a un tavolino basso. In tale maniera si dà vita a uno spazio ideale per conversare. Per rilassarsi in solitudine o per allestire l'area intorno alla piscina, invece, una sedia a sdraio, delle spiaggine o dei lettini sono il top per godersi il sole nell'intimità del proprio giardino.

Mobili per balconi e piccoli terrazzi

Mobili per balconi e piccoli terrazzi

Hai a disposizione solo un balcone o un piccolo terrazzo? Ciò non significa che tu debba rinunciare a tutti i comfort e alla funzionalità. A seconda di quali siano le tue esigenze, puoi tranquillamente organizzare una zona pranzo, scegliendo fra i tanti tavoli da giardino, quadrati o tondi, quello più vicino al tuo carattere e al tuo stile.

Scegliendo un tavolo allungabile, non dovrai rinunciare ad avere tanti ospiti a pranzo o a cena e, una volta che tutti avranno lasciato la tavola, potrai richiudere il tavolo e riappropriarti di tutto lo spazio che ti serve. Per la stessa ragione, opta per delle sedie da esterno impilabili o pieghevoli: occuperanno pochissimo spazio ma all'occorrenza potranno ospitare in tavola tante persone.

Selezionando i mobili da giardino più idonei non sarà necessario rinunciare nemmeno a uno spazio relax: un lettino con un tavolino d'appoggio oppure un'amaca, saranno le tue compagne nei momenti di meritata solitudine.

Arredo esterno per attività commerciali

Arredo esterno per attività commerciali

Ristoranti, gelaterie e bar sono spesso allestiti con tavoli o salottini in cui intrattenersi, pranzare, cenare o semplicemente bere un caffè o una birra. L'organizzazione di questi ambienti è sempre molto essenziale e funzionale, dettata dalla volontà di rendere piacevole la pausa degli ospiti e di agevolare il lavoro dei collaboratori presenti in sala. L'arredo per esterno delle attività commerciali deve essere adeguato allo spazio disponibile e al numero di tavoli necessario.

Se stai pensando di acquistare l'arredo esterno per il tuo business, a prescindere dallo stile, assicurati di scegliere materiali di ottima qualità, adatti a un uso intensivo, resistenti agli agenti atmosferici e rispondenti alle eventuali certificazioni richieste.


Mangiare all'aperto? Set e tavoli da giardino

Mangiare all'aperto? Set e tavoli da da giardino

Vorresti intrattenerti con gli ospiti in giardino e avere la possibilità di organizzare pranzi e cene all'aria aperta? Ciò di cui hai bisogno è di un tavolo e sedie per pranzare e cenare. I set di mobili da giardino sono la soluzione per chi preferisce arredi perfettamente coordinati. In questi casi, infatti, il tavolo da pranzo e le sedie fanno parte della stessa linea e presentano, quindi, un design condiviso e colori coordinati.

Oltre che con i set, è possibile creare una perfetta zona pranzo in giardino scegliendo il tavolo da pranzo e le sedute separatamente: questa opzione è, in linea di massima, scelta da chi ama imporre il suo stile originale ed estroverso. Selezionare tavoli e sedie separatamente ti permette di mixare materiali e colori differenti in un patchwork di stili che riflette perfettamente il tuo carattere.

Valuta attentamente le dimensioni del tavolo: da questa decisione dipenderà non solo il comfort e il numero delle persone che possono essere accolte a tavola ma anche la vivibilità dello spazio circostante. Se l'ambiente è di dimensioni molto contenute, allora opta per un tavolo piccolo, quadrato o tondo. Se lo spazio a disposizione è abbastanza ampio, invece, puoi sbizzarrirti e preferire anche grandi tavoli, rettangolari o circolari. In entrambi i casi, un tavolo allungabile si rivela una scelta vincente perché consente di avere all'occorrenza più sedute.

Per aree esterne minime, seleziona un piccolo tavolo da caffè oppure un comodo tavolo pieghevole: oltre che sul balcone o in terrazza potresti sfruttarlo per divertenti gite fuori porta.

SCEGLI IL TAVOLO DA PRANZO PERFETTO PER TE


Sedie da giardino: ad ogni esigenza la sua seduta

Sedie da giardino: ad ogni esigenza la sua seduta

La sedia da giardino, dopo il tavolo da pranzo è uno degli elementi fondamentali per l'arredamento di uno spazio esterno. La seduta, infatti, è quella che accoglie i tuoi ospiti e deve avere fra le sue prerogative l'estetica ma anche la comodità e la praticità.

Negli spazi esterni molto ampi è possibile utilizzare mobili da giardino in rattan o rattan sintetico, che offrono l'idea del comfort e delle coccole in vacanza e danno anche la sensazione di freschezza e naturalezza. Solitamente sedie e poltrone in rattan necessitano dell'uso di cuscini, che migliorano la comodità e rendono la seduta più avvolgente.

In uno spazio esterno rustico ampio possono essere utilizzate anche sedie in legno: questa tipologia di arredamento esterno arreda con eleganza lo spazio verde, rendendolo vivibile e accogliente, tanto quanto l'ambiente interno.

Dovendo fare i conti con uno spazio limitato, meglio scegliere sedie da giardino impilabili o pieghevoli, in alluminio, in ferro o in polipropilene, che all'occorrenza possono essere riposte altrove, .

VAI ALLE SEDIE E POLTRONE DA GIARDINO


Coffee set da esterno: come organizzarlo al meglio

Coffee set da esterno: come organizzarlo al meglio

I coffee set da giardino rappresentano la soluzione migliore per chi intende trasformare un angolo della propria area verde in un salotto per accogliere gli ospiti. Area relax all'area aperta per eccellenza, il soggiorno si sposta in giardino: è uno spazio d'intrattenimento, di svago e di conversazione.

Puoi trovarli in molti materiali: la scelta di un materiale piuttosto che un altro dipenderà dallo stile della tua abitazione ma anche da quanto l'arredamento giardino sarà esposto agli agenti atmosferici. Dovendo posizionare un salotto da esterno in uno spazio coperto come un gazebo o un patio, potresti optare per ferro, rattan o legno. Se il salotto dovrà restare all'aperto, perennemente esposto agli agenti atmosferici, meglio valutare tra i coffee set in alluminio, resina e polipropilene: questi materiali, infatti, sono studiati per resistere all'ingerenza degli agenti atmosferici, in particolare dei raggi UV e della pioggia.

DAI UN'OCCHIATA A TUTTI I COFFEE SET DA ESTERNO


Come scegliere i materiali per l'arredamento esterno

I mobili da giardino oltre che per stile della casa e dimensione dello spazio disponibile devono essere scelti a seconda del materiale necessario a garantirne la longevità. In commercio esistono mobili da giardino in legno, alluminio, acciaio e ferro, rattan naturale e sintetico, resina o polipropilene, ciascuno con caratteristiche e qualità definite.

Mobili da giardino in legno

Mobili da giardino in legno

Gli arredi per esterno in legno si distinguono per la loro ricercatezza sul piano estetico. I mobili da giardino in legno possono essere realizzati con diverse tipologie di essenze. Tra le più impiegate vi sono teak, eucalipto e acacia, che si distinguono per la robustezza e la resistenza all’umidità. Seppure le essenze impiegate siano resistenti e adatte a sopportare raggi UV e infiltrazioni d’acqua, con l’andare degli anni i mobili da giardino in legno tendono a ingrigirsi. Pertanto, la scelta degli arredi in legno comporta una manutenzione periodica per mantenerli belli nel tempo.

Per una scelta sostenibile, opta per legni certificati FSC oppure PEFC, che indicano che il legno utilizzato per la realizzazione di quei mobili da giardino è stato prelevato da una foresta o un bosco, gestito in modo sostenibile.

Mobili da giardino in rattan naturale o sintetico

Mobili da giardino in rattan naturale o sintetico

Il rattan è un legno flessibile, proveniente da uno specifico tipo di palma, che viene intrecciato per realizzare sedute e tavoli dal fascino un po’ vintage ma sempre attuale. Pur essendo un legno resistente, non possiede le caratteristiche necessarie a sopportare le sollecitazioni degli agenti atmosferici ed è quindi per lo più adatto per gli spazi esterni protetti, come patii, verande e portici.

Discorso diverso, invece, per il rattan sintetico, detto anche Wicker o Polyrattan: realizzato con una fibra artificiale di polietilene (HDPE), totalmente atossico e riciclabile, preserva l’aspetto tipico del legno di rattan e offre al tempo stesso un’elevata resistenza che lo rende quindi adatto ad esterni esposti ai raggi UV alle intemperie.

Mobili da giardino in resina o polipropilene

Mobili da giardino in resina o polipropilene

I mobili da giardino in resina o polipropilene sono estremamente resistenti ai raggi UV e idrorepellenti. Possono essere prodotti tutte le dimensioni, le forme più disparate e colori neutri o accesi. Possono essere completati con dettagli in vetro o tessuto.

Mobili da giardino in ferro o acciaio

Mobili da giardino in ferro o acciaio

I mobili da giardino in ferro sono arredi resistenti e molto solidi. Si adattano in maniera egregia ad abitazioni che hanno uno stile classico ed elegante. Essenziali e minimal, occupano poco spazio. Vista la natura di questo materiale è meglio proteggere questi arredi dal sole, perché si scaldano, e dagli agenti atmosferici quali l'acqua. Ferro e acciaio, in linea generale, sono meno resistenti all’ossidazione rispetto all’alluminio. Tuttavia, è bene ricordare che i mobili in acciaio verniciati in cataforesi, invece, dimostrano una resistenza alle intemperie e alla ruggine molto elevata, che li rende adatti anche per un uso intensivo.

Mobili da giardino in alluminio

Mobili da giardino in alluminio

Essenziali ma dal sapore moderno sono invece i mobili da giardino in alluminio. Questo materiale è leggero e soprattutto molto resistente alla ruggine e alla salsedine, quindi adatto per esterni esposti e vicino al mare.

I mobili da giardino in alluminio tendono a riscaldarsi al sole ed è per questo che vengono spesso abbinati a tessuti tecnici come il textilene, che non scolorisce per effetti dei raggi solari e resiste all'umidità. La tendenza degli ultimi anni è di unire materiali diversi per ottenere effetti estetici ma anche resistenza e prestazioni.


Come pulire i mobili da giardino

Indipendentemente da quale sia il materiale che sceglierai per i tuoi mobili da giardino, dovrai fare i conti con la loro pulizia e manutenzione. Materiali come la plastica, la resina, il polipropilene o anche l'acciaio, necessitano di pochi accorgimenti per assicurarti che i tuoi arredi vivano a lungo. Il ferro o le varie tipologie di legno, invece, hanno bisogno di trattamenti specifici, senza i quali gli arredi potrebbero rovinarsi in fretta.

leggi di più

Pulizia degli arredi in resina, alluminio, acciaio e polipropilene

Se i tuoi complementi d'arredo giardino sono in plastica, resina, polipropilene, alluminio, acciaio o polipropilene sarà sufficiente, per una corretta manutenzione, lavarli periodicamente con della semplice acqua o passarci un panno bagnato e un pulitore specifico.

 

Manutenzione dei mobili da giardino in ferro

I mobili da giardino in ferro devono essere periodicamente trattati con un antiruggine per evitare che gli agenti atmosferici ne intacchino la struttura e la bellezza estetica.

 

Manutenzione dei mobili da giardino in legno

Sono diversi i prodotti per la manutenzione dei mobili da giardino in legno. Esistono prodotti specifici per proteggere gli arredi esterni in legno dagli attacchi dei tarli oppure per migliorare la loro resistenza rispetto agli agenti atmosferici, quali pioggia, neve, umidità o raggi del sole, oppure rispetto a climi estremi, come quelli presenti al mare o in montagna. Questi prodotti specifici sono idonei sia a proteggere che a curare, eventualmente, i mobili in legno danneggiati da intemperie o tarli. Per l'ordinaria manutenzione degli arredi in legno, invece, si può optare sia per un olio per mobili da giardino, protettivo o impermeabilizzante, che per un detergente specifico, ideale per intervenire sul legno ingrigito. Per saperne di più leggi la guida completa per la manutenzione dei mobili da giardino in legno.


Coperture e custodie per mobili da giardino

Per preservare al meglio i mobili per esterno durante i periodi di inutilizzo è sempre meglio utilizzare un'apposita copertura per mobili da giardino, realizzata in materiali impermeabili molto resistenti, quali il poliestere o il polietilene. La resistenza potenziale ad agenti esterni quali acqua, neve, ghiaccio e sole, di teli e custodie dipende dal loro spessore: maggiore è lo spessore di questi accessori tanto più alta sarà la resistenza agli elementi ambientali.

Sul mercato sono disponibili sia teli di copertura per mobili da giardino, che custodie o coperture. Se il telo di copertura è pensato per coprire varie tipologie di complementi d'arredo, dal dondolo al tavolo, proteggendone la parte superiore, le fodere per mobili da giardino sono progettate per seguire la sagoma del complemento d'arredo, coprendolo completamente. Esistono, infatti, custodie per poltrone e sedie, divani e dondoli, lettini e tavoli, in diverse misure e dimensioni.

ACQUISTA LE CUSTODIE PER MOBILI DA GIARDINO


Come costruire mobili da giardino con i pallet

Come costruire mobili da giardino con i pallet

I pallet, ovvero i bancali in legno, sino a qualche anno fa utilizzati unicamente per la movimentazione delle merci. Ultimamente sono stati rivalutati e promossi a materia prima originale, economica e molto versatile per la realizzazione di arredo e in particolare anche di mobili da giardino fai da te. Per creare mobili da giardino fai da te con pallet avrai bisogno di pochi attrezzi e piccoli elementi facilmente reperibili. Guarda il tutorial completo.

Quando realizzi dei mobili da giardino fai da te, oltre alla struttura devi pensare anche ai cuscini specifici per pallet che trasformano anche la seduta più scarna in un moderno e confortevole complemento d'arredo.