> Home > Community > Ispirazioni Per La Casa > Una veranda chiusa bella e funzionale, senza bisogno di permessi

Una veranda chiusa bella e funzionale, senza bisogno di permessi

avatar
Redazione

Avere una veranda dove potere ricavare una zona relax, uno spazio per dedicarsi a un hobby oppure per creare la sala da pranzo con vista: un sogno. Una veranda chiusa è un ottimo sistema per utilizzare meglio lo spazio esterno di casa. Non importa se c’è un acquazzone di primavera, con le chiusure per verande quello spazio diventa confortevole in ogni momento. Ma il dubbio sorge: con tutti i vincoli e le regole da rispettare, è possibile chiudere una veranda senza permessi? Sì, a patto di seguire le regole.

Chi ha un terrazzo, un grande balcone o un giardino ha pensato almeno una volta a come chiudere una veranda. Desiderio legittimo e realizzabile, a patto di non trasformare lo spazio chiuso dalla veranda in un locale autonomo o in un ambiente che andrebbe ad accrescere in maniera definitiva la volumetria dell’abitazione. In questi casi, infatti, prima bisogna richiedere le opportune autorizzazioni, altrimenti si rischiano denunce e sanzioni salate. Per capire meglio la sottile differenza tra ciò che si può e non si può fare, esaminiamo i tre casi principali.

 

Invece di chiudere la veranda con una vetrata, costruisci un pergolato aperto - Idea Leroy MerlinInvece di chiudere la veranda con una vetrata, costruisci un pergolato aperto - Idea Leroy Merlin

Idee per chiudere una veranda sul terrazzo con stile

 

Se hai un bel terrazzo, corri il rischio di fare un passo falso.  Con tanto spazio a disposizione, come resistere alla tentazione di chiudere una veranda con una vetrata per godersi la vista sui tetti della città anche in un freddo pomeriggio di dicembre? Per fare questo però ti serve l’autorizzazione del Comune.  Non importa se la veranda è piccola e se la vetrata non ostruisce la vista a nessun vicino, il punto è che una veranda, con telaio e vetrata, diventa a tutti gli effetti una stanza in più: aumenta la superficie abitativa della casa e il suo valore. Ecco perché per costruirla serve il permesso o, in base alle disposizioni comunali, la Scia (Segnalazione certificata di inizio attività) seguita dalla richiesta della modifica catastale all’Agenzia delle Entrate. Ma non preoccuparti, le idee per chiudere una veranda sul terrazzo in maniera rapida ci sono. Puoi creare un moderno pergolato sul quale fare correre un rampicante, facendo attenzione a lasciarlo aperto almeno su tre lati: diventerà una copertura fiorita per cene e pranzi outdoor. Oppure installa una tensostruttura in metallo con pergola addossata motorizzata come il modello Spell che, secondo la giurisprudenza, viene considerata arredo esterno utile per un migliore utilizzo temporaneo dello spazio outdoor. Come vedi, puoi scegliere tra splendide verande senza permesso.

 

Chiudere una veranda sul terrazzo - Idea Leroy MerlinChiudere una veranda sul terrazzo - Idea Leroy Merlin

Eleganti chiusure per verande sul balcone

 

Se non si segue la prassi indicata dalle regole comunali, coprire il balcone totalmente o parzialmente, magari ingegnandosi su come chiudere una veranda col fai da te, anche soltanto per ricavare anche un piccolo sgabuzzino delle scope, è un abuso edilizio. Non si può nemmeno pensare che basti montare quelle ampie vetrate che si aprono a libro o con finestre scorrevoli per realizzare una veranda chiusa a norma: si tratta sempre di una stanza in più. Come per il terrazzo, anche sul balcone non si può chiudere la veranda senza ottenere regolare permesso.  Quello che puoi fare invece è usare strutture rimovibili. Per chiudere o coprire un balcone non c’è migliore soluzione delle strutture temporanee realizzate con telai removibili sui quali fare scorrere eleganti tendoni che offrono la privacy desiderata: il modello di telo superiore Niagara è perfetto. Attenzione: anche se non serve il permesso del Comune, quando si installano degli arredi che possono modificare l’aspetto della facciata dell’edificio ci vuole comunque l’autorizzazione del condominio.  

 

Eleganti tende come chiusure per verande - Ispirazione Leroy MerlinEleganti tende come chiusure per verande - Ispirazione Leroy Merlin

Più privacy con la veranda chiusa in giardino

 

Dentro il giardino di casa propria uno potrebbe pensare di potere fare come meglio crede. Non è così. La questione è sempre la stessa, se con la veranda ampli la dimensione dell’abitazione prima devi ottenere l’autorizzazione comunale. Se invece vuoi abbellire il giardino con degli arredi, allora puoi farlo liberamente. Puoi installare un gazebo in legno di abete come il modello Nikko, a patto che sia una struttura removibile e quindi solo appoggiato a terra. Non hai bisogno di chiedere permessi nemmeno per costruire una veranda mobile, ovvero appoggiata ma non ancorata al pavimento, che quindi si può togliere senza demolizioni. Puoi installare senza permessi una veranda chiusa con le tende, anche se composta da pannelli con binari di scorrimento. Lo stesso vale per il pergolato in legno in metallo, che ti consiglio di proteggere con e tende e creare così la tua veranda chiusa dove mangiare in estate.

 

 

Un gazebo in giardino invece di chiudere una veranda senza permessi - Idea Leroy MerlinUn gazebo in giardino invece di chiudere una veranda senza permessi - Idea Leroy Merlin

Hai bisogno di altri consigli per arredare balconi e giardini? Sfoglia il nuovo Sfoglia il nuovo catalogo outdoor oppure scrivici, siamo qui proprio per darti i nostri suggerimenti.

Su Leroymerlin.it utilizziamo i cookies per assicurarti la migliore esperienza possibile, per fornirti offerte e servizi personalizzati e per compilare statistiche sui visitatori al fine di migliorare la tua esperienza sul sito. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.
Vedi la nostra Cookie Policy

Imposta i cookie